D’Amelio incontra la Fiam: “Acconciature gratuite per gli operatori sanitari di un ospedale d’Irpinia”

L’iniziativa vuole esprimere gratitudine e riconoscenza al personale medico e paramedico della Campania

"Ho incontrato una delegazione della Federazione Internazionale Acconciatori Misti per valutare l'inserimento di una struttura ospedaliera della provincia di Avellino tra le location di un'interessante iniziativa di solidarietà che gli acconciatori intendono mettere in campo nelle prossime settimane in Campania, per esprimere gratitudine e riconoscenza agli operatori sanitari impegnati negli ultimi mesi nella cura dei malati e nella lotta al Covid-19". Così dichiara la presidente del Consiglio regionale Rosetta D'Amelio al margine dell'incontro a Napoli con il presidente FIAM Luigi Forestiero e l'ambassador Oreste Cuomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di concerto con il segretario della Federazione Marcello Auricchio e il vicepresidente Pasquale Cianipasseri, e in raccordo con l'Unità di crisi della Protezione civile regionale, la FIAM organizzerà più giornate dedicate all'acconciatura gratuita dei capelli del personale medico e paramedico con appositi stand da predisporre nei pressi delle strutture ospedaliere della Campania. "E' una lodevole iniziativa che la Federazione, presente anche a livello internazionale, mi ha proposto di poter estendere anche a un ospedale d’Irpinia. Individueremo presto luogo e data", conclude D'Amelio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scatta il nuovo Dpcm: ecco cosa si può fare dopo le 18.00

  • Autocertificazione, ecco il nuovo modulo da scaricare

  • Decathlon Mercogliano, partono i colloqui di lavoro per l'imminente apertura

  • Mentre a Napoli monta la rivolta, Avellino si svuota alle 23.00

  • In Campania divieto di andare nelle seconde case, ma ok agli spostamenti regionali

  • Scuola in Campania, riaprono le elementari: l'annuncio di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento