menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ex Isochimica, De Luca inaugura la bonifica e attacca il Governo: "Soffre di annuncite"

Il governatore della Campania si è soffermato sulle emergenze ambientali in Irpinia

“In Irpinia avevamo due gravi emergenze ambientali da risolvere: la bonifica dell’ex Isochimica, che costa 12 milioni, e la depurazione delle acque del Solofrana”. A parlare è Vincenzo De Luca, governatore della Regione Campania, intervenuto questa mattina alla consegna dei lavori per il primo lotto funzionale alla bonifica dell’ex Isochimica di Borgo Ferrovia.

La prima fase, dell’ampio progetto, prevede la rimozione di 500 cubi di cemento contenenti amianto friabile. I lavori, della durata di circa 100 giorni, sono stati interamente finanziati dalla Regione e saranno svolti da un gruppo di imprese: Simam Spa, La Carpia srl, Castiglia srl e Mondo Ecologia srl.

De Luca, nella sua breve visita, ha detto la sua sui prepensionamenti degli ultimi 40 operai dell’ex Isochimica, non risprmiando una bordata all’atuale Governo giallo-verde: “Il Ministero dello Sviluppo Economico deve fare un salto di qualità. Questo Governo soffre di ‘annuncite’.Tra i tweet di Salvini e Di Maio ci sono migliaia di annunci. Si potrebbe fare un’enciclopedia con tutte le ‘palle’ che raccontano”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento