rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Meteo

Meteo, settimana rovente: attesi picchi anche oltre i 40°C

Manuel Mazzoleni di 3bmeteo.com: “L’anticiclone nord africano ha raggiunto la nostra Penisola e nel corso dei prossimi giorni rinnoverà clima rovente da Nord a Sud. Attenzione però, qualche temporale riuscirà ancora a raggiungere il Nord”

”Le roventi correnti che alimentano il robusto anticiclone nordafricano nel corso della settimana si faranno sentire da Nord a Sud con temperature bel oltre le medie del periodo – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Manuel Mazzoleni che spiega – “le zone dove il caldo sarà più intenso saranno soprattutto le Isole maggiori e il Sud dove le temperature massime si spingeranno localmente sino a 41/42°C nelle interne sarde e in Puglia, 38/40°C in Sicilia, Calabria e Basilicata, 36/39°C tra Molise e Campania”. “Anche al Centro” – prosegue Mazzoleni “il caldo sarà sostenuto con picchi diurni anche prossimi ai 36/38°C nelle zone interne, qualche grado in meno lungo le coste ma con il rischio afa in aumento. Anche al Nord il caldo si farà sentire con picchi di 37/38°C in Val padana. Qui, tuttavia, una lieve rinfrescata è attesa tra mercoledì e giovedì, stante il transito di qualche temporale. La calura sarà avvertita anche nelle ore notturne con il ritorno delle notti tropicali: in molte città da Nord a Sud si faticherà a dormire con valori alla mezzanotte ancora prossimi ai 29/30°C e 25/26°C all’alba.”

“Come accennato prima le regioni settentrionali, tuttavia, risentiranno della presenza di un’energica circolazione depressionaria sull’Europa settentrionale che invierà correnti a tratti instabili.” – avverte Mazzoleni di 3bmeteo.com – “Già martedì i primi temporali in serata raggiungeranno i settori alpini” – prosegue Mazzoleni- “poi mercoledì interesseranno ancora Alpi e localmente Prealpi, andando infine a sconfinare qua e là giovedì anche sulla Val padana, specie centro orientale. Non si esclude che il forte contrasto termico tra l’aria molto calda nei bassi strati e correnti più fresche in quota, generi fenomeni localmente anche forti, accompagnati da colpi di vento e grandinate.”

“Insieme all'aria rovente, dal Sahara verrà trasportata anche la sabbia del deserto, in sospensione ad alta quota, che creerà cieli lattiginosi e il sole opaco, in particolar modo sulle nostre regioni centro meridionali entro metà della settimana.”- concludono da 3bmeteo.com.

Segui gli aggiornamenti di 3bmeteo partner Citynews

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, settimana rovente: attesi picchi anche oltre i 40°C

AvellinoToday è in caricamento