Venerdì, 19 Luglio 2024
Meteo

Caldo africano nel weekend, poi nuovo stop all’estate con temporali e calo termico

Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com: “weekend con anticiclone africano ma anche qualche forte temporale su parte del Nord. Nuovo dietrofront dell’estate la prossima settimana con una perturbazione che porterà piogge, temporali e un generale calo delle temperature”

ANTICICLONE AFRICANO NEL WEEKEND MA ANCHE QUALCHE FORTE TEMPORALE AL NORD – “Dopo tanto maltempo il Nord sta sperimentando finalmente una tregua che tuttavia durerà poco. Il fine settimana vedrà infatti il ritorno di qualche rovescio o temporale anche forte su Alpi, Piemonte e Lombardia, in particolare sabato sera quando non si escludono anche locali grandinate, nubifragi e colpi di vento” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che prosegue – “sul resto d’Italia condizioni invece di tempo stabile e in prevalenza soleggiato, anche se i cieli potranno a tratti venire nuovamente offuscati sia dal passaggio di nubi medio-alte, più o meno estese, ma ancora una volta anche dal pulviscolo sahariano sospinto dai venti provenienti deserto algerino.”

PUNTE DI OLTRE 35-37°C – “Proprio le calde correnti nord africane che alimenteranno l’anticiclone faranno nuovamente impennare le temperature in particolare al Centrosud” – avverte Ferrara di 3bmeteo.com –“tra sabato e domenica previsti picchi di oltre 34-35°C sulle zone interne lontane dal mare, fino a punte anche di 38°C al Sud e prossime ai 40°C sulla Sicilia. Meno caldo al Nord, per quanto si potranno comunque superare punte di 32-33°C, ma con afa accentuata in Pianura Padana, Liguria e in generale lungo i settori costieri della Penisola”.

NUOVO BREAK TEMPORALESCO NELLA PROSSIMA SETTIMANA – “Cambierà tutto lunedì prossimo, con luglio che esordirà all’insegna del tempo instabile. Una perturbazione atlantica infatti affonderà il colpo sull’Italia portando rovesci e temporali sparsi probabilmente per 3-4 giorni, in movimento dal Nord verso il Centrosud. Saranno possibili locali nubifragi, allagamenti, grandinate e raffiche di vento. Il tutto accompagnato da un generale calo delle temperature, anche di oltre 6-8°C al Centronord. Ai margini dell’azione ciclonica con tutta probabilità le Isole Maggiori e in particolare la Sicilia, che invece avrebbe bisogno di preziose precipitazioni vista la grave siccità che affligge attualmente l’isola e non solo.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo africano nel weekend, poi nuovo stop all’estate con temporali e calo termico
AvellinoToday è in caricamento