Progetto antinquinamento: parti sociali con la Provincia

La nota della Fismic

Riportiamo di seguito una nota della Fismic. "Il polo unico della depurazione in Irpinia si deve fare e deve essere l’Ente Provincia a gestire il nuovo progetto. Questo è il risultato del sondaggio effettuato dalla Segreteria Provinciale della Fismic/ Confsal tra i lavoratori dell’Asidep. Siamo in una fase molto delicata dichiara il Segretario Generale Giuseppe Zaolino. L’Asi deve ritirare la gara per la cessione del 49% delle quote dell’ Asidep e per questo siamo ancora in tempo per farlo. Non possiamo permetterci il lusso di far fallire il nuovo progetto a causa di cavilli giuridico-amministrativi. Per dirla in modo più diretto continua Zaolino dobbiamo evitare una guerra tra soggetti che hanno filosofie diverse sui servizi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La privatizzazione prevista dall’Asi può generare l’ infiltrazione di società collegate alla camorra, vista la crisi di liquidità dovuta al Coronavirus. Il progetto della Provincia presentato da Biancardi può rappresentare una grande novità in grado di offrire soluzioni per la gestione dei depuratori comunali ai 119 Sindaci Irpini e dare un assetto definitivo alla depurazione industriale del cratere. Un grande progetto d’ integrazione tra Irpiniambiente e Asidep capace di concentrare e di efficientare il ciclo dei rifiuti e della depurazione. Invitiamo il presidente Biancardi conclude Zaolino a convocare nei prossimi giorni una riunione operativa di tutti i soggetti in campo per un confronto finale e passare alla fase operativa del nuovo progetto antinquinamento della Provincia di Avellino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioco erotico finito male, uomo trasportato al Moscati con un tappo bloccato nell'ano

  • Movida ad Avellino, il sindaco Festa in diretta a "Live Non è la D'Urso"

  • Coronavirus in Campania, nuova ordinanza di De Luca su mascherine e spostamenti tra regioni

  • Miracolo a Solofra: i medici dell'Ospedale Landolfi salvano giovane madre

  • Il sindaco Festa al centro della movida, cori e selfie con i ragazzi

  • L'amministrazione comunale: "Quanto accaduto non mette in discussione il mandato di un’intera squadra"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento