Giovedì, 28 Ottobre 2021
mobilità

Trasporto scolastico, nel 2021 servizi incrementati del 49%

La nota dell'Air

L’AIR ha presentato questa mattina al tavolo di coordinamento convocato dalla Prefettura di Avellino per il monitoraggio sullo stato di attuazione del piano operativo Scuola/Trasporti i numeri relativi al piano di mobilità su gomma messo in campo con la ripresa in presenza delle attività scolastiche.

All’incontro convocato dal Prefetto Spena, l’ingegnere Carmine Alvino, gestore dei trasporti, e l’ingegnere Serenella Matarazzo, capo unità organizzativa tecnica, hanno esaustivamente rappresentato l’enorme impegno di AIR – evidenziato anche da Comune, Provveditorato e Prefettura - sia in termini di mezzi sia di uomini, allo scopo di garantire la maggiore sicurezza possibile, tenendo conto delle istanze sollecitate al tavolo.

Rispetto ai 4.500 utenti che quotidianamente raggiungono il capoluogo irpino - per il 90% studenti – e alle norme anti-covid che prevedono una capienza dell’80%, su impulso della governance l’impegno dell’Azienda regionale di TPL ad Avellino, a partire dallo scorso 15 settembre, si è tradotto nell’impiego di 348 bus (+35 rispetto al 2019). Implementato anche il numero delle corse, passate da 79 nel periodo pre-covid a 118, con un incremento del 49%, a copertura delle due fasce orarie (7.30-9.10 e 12.15-14.50) e a cui vanno ad aggiungersi i 39 servizi aggiuntivi, distribuiti in base agli ingressi scaglionati delle scuole.

Ma non solo, l’Azienda per venire incontro alle esigenze della mobilità scolastica e senza influire sul costo del biglietto ha istituito nella città di Avellino 25 servizi navetta da e per il Campus Scolastico, con corse di andata da Campetto Santa Rita e Piazza Kennedy (7.30-8.15 e 8.45-9.10) e ritorno da Piazza Cavour e Via Morelli e Silvati (13.00-13.40, 14.00-14.40 e 14.40-15.00). Mentre in partenza da Avellino nella fascia oraria delle 15.00 AIR, che aveva già previsto 10 corse (+4 rispetto al 2019), ha implementato ulteriormente i servizi con ulteriori 6 corse aggiuntive.

«Quello messo in campo da AIR è un piano trasporti importante, che ci vede impegnati con un numero considerevole di mezzi e di uomini per soddisfare soprattutto le richieste della mobilità scolastica», ha precisato agli studenti l’Amministratore Anthony Acconcia.

«L’Azienda ha sempre dimostrato disponibilità, recependo le sollecitazioni giunte dalle Amministrazioni, dai Dirigenti Scolastici e dalla rappresentanza studentesca, ne è prova la mia presenza oggi. Ringrazio il Prefetto per il coordinamento, il Comune e l’Ufficio Scolastico Provinciale di Avellino per il supporto dato al tavolo. Abbiamo già apportato correttivi significativi e verificheremo ulteriori accorgimenti. Ma è anche il momento della responsabilità. Serve la collaborazione di tutti – ha aggiunto -. AIR rispetto alla fase pre-covid ha impegnato la totalità della flotta mettendo su strada 35 bus in più e ha incrementato i servizi quasi del 50%. Siamo disponibili al confronto, ma non abbiamo la bacchetta magica».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto scolastico, nel 2021 servizi incrementati del 49%

AvellinoToday è in caricamento