Terminal a Borgo ferrovia, il meetup: "Avevamo ragione"

Dopo il provvedimento del Comune la base del M5s precisa: già nel 2016 avanzammo la proposta

"Accogliamo con soddisfazione l'ordinanza della polizia di municipale di Avellino con cui si dispone, a partire dal 3 febbraio, lo stazionamento dei bus privati con tratte di lunghe percorrenza nazionali ed internazionali all'interno del parcheggio della stazione ferroviaria" -  così in una nota il gruppo attivo del Meetup di Avellino - Ci siamo occupati del caso nel 2016 e nel 2017 con varie istanze protocollate all'attenzione dell'allora amministrazione Foti in cui chiedevamo conto della scelta, a dir poco infelice, di far effettuare a questi pullman la fermata cittadina in una zona di Borgo Ferrovia priva della logistica necessaria e prossima ad una scuola elementare. Non abbiamo mai avuto riscontro né tanto meno siamo riusciti ad interloquire con nessuno, nonostante avessimo raccolto il forte senso di disagio da parte dei fruitori dei bus e dei residenti" dichiara Clemente Antonio Oliviero". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli fa eco Carmen Bochicchio che commenta:"Ricordo anche che avanzammo, così come fecero altre associazioni locali, una proposta alternativa che individuava proprio nel parcheggio della stazione ferroviaria l'area più adeguata ad accogliere il transito dei pullman. Area, tra l'altro, già definita nel Puc come zona di sosta per auto dopo essere stata data al Comune in comodato d'uso da Rete Ferroviarie Italiane. Posizionare qui i bus ha la finalità importantissima di rivitalizzare il quartiere che potrebbe diventare lo snodo provinciale della mobilità su ferro e su gomma grazie al potenziamento in atto della stazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca blocca la consegna di dolci e pizze anche a panifici e alimentari

  • Coronavirus, uno studio rivela: "Campania fuori dall'emergenza entro il 20 aprile"

  • Bonus 600 euro, si parte il primo aprile: l'Inps spiega come averlo

  • Coronavirus, il bilancio è pesantissimo: 49 nuovi casi in Irpinia

  • Altro dramma per la famiglia Caso: morto il padre del podista suicida

  • Vaccino Coronavirus supera primo test, Todisco: "Buona notizia che porta la firma del dott. Gambotto"

Torna su
AvellinoToday è in caricamento