menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop ai tutor, la società Autostrade costretta a spegnere il sistema di controllo velocità

Polizia Stradale e Autostrade per l’Italia al lavoro per attivare un nuovo sistema

A causa del contenzioso tra Autostrade per l'Italia e la Craft gli apparecchi che controllano la velocità media dei veicoli in autostrada, non funzionano più.

Da ieri i tutor sono quasi tutti spenti, sulle autostrade torneranno pistole laser, autovelox e altri sistemi di rilevazione di velocità. La Società Autostrade e la Polizia stradale, che gestisce il sistema, hanno deciso di sospendere tutto, in attesa della definizione della controversia.  La Craft, infatti rivendica  i diritti sul brevetto, per questo, Polizia Stradale ed Autostrade per l’Italia stanno lavorando per l’attivazione in via sperimentale del nuovo sistema SICVe PM (rileva sempre la velocità media) approvato con provvedimento del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti N. 3338 del 31 maggio 2017. Il nuovo apparecchio dovrebbe entrare in funzione da luglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento