rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
mobilità

Al via i test in linea della metro leggera, Festa: "Abbiamo ereditato un progetto di 21 anni fa portandolo a termine con soddisfazione"

Sono iniziate questa mattina le prove di funzionamento del nuovo sistema di trasporto urbano

Metro leggera ad Avellino. Sono cominciate questa mattina le prove di pre-esercizio per effettuare le prime valutazioni sull’infrastruttura, sul funzionamento dell’intero impianto, i percorsi ed i tempi di percorrenza. 

Al via la prova di funzionamento della metro leggera ad Avellino

Al via i test in linea 

La simulazione ha riguardato un unico mezzo il quale ha effettuato un tragitto lungo 11 chilometri. I test in linea sono stati eseguiti da Air Campania che, nei mesi scorsi, ha proceduto ad una selezione interna di 15 operatori d’esercizio ed alla successiva formazione per il servizio di mobilità cittadina disegnato dal Comune di Avellino. 

Il mezzo è partito dalla Ferrovia per percorrere Via Francesco Tedesco, Via Circumvallazione, Piazzale Aldo Marsivo, Via Colombo, Piazza Cavour, Via Umberto Nobile, Via Ammaturo, Corso Europa, Piazza Libertà, Via Nappi, Corso Umberto I, Via Tedesco. Destinazione finale il terminal di Borgo Ferrovia. 

Festa: "E' una grande soddisfazione portare a termine quest'opera"

"È appena partito il primo viaggio della metropolitana leggera. È una prova di funzionamento, che però ha tutto il sapore del successo. Dopo 21 anni, grazie all’opera della nostra amministrazione, finalmente si parte. Manterrò l’impegno di completare tutte le incompiute degli ultimi 30 anni, nonostante tutte le difficoltà economiche e gli ostacoli burocratici. Lo devo a tutti coloro che mi hanno dato fiducia 3 anni fa. Lo devo alla mia città".

"Questa è una grande soddisfazione - dichiara il Sindaco di Avellino Gianluca Festa - stiamo rispettando il cronoprogramma, devo ringraziare tutte le imprese che ci hanno sostenuto in quest'opera e anche gli uffici comunali. Abbiamo ereditato questo intervento e, per dovere e continuità amministrativa, lo abbiamo portato a termine senza correre così il rischio di dover restituire i fondi alla comunità europea. Il nostro dovere è di dare un senso a un intervento pensato 21 anni fa e abbiamo anche l'onere di trovare soluzioni al problema relativo alla mobilità e ai parcheggi" conclude il Primo Cittadino. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via i test in linea della metro leggera, Festa: "Abbiamo ereditato un progetto di 21 anni fa portandolo a termine con soddisfazione"

AvellinoToday è in caricamento