menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Progetto Greenopoli ad Atripalda

Greenopoli è un sito internet, una pagina facebook, un’idea, un metodo didattico, un gioco, un libro per far conoscere e mostrare agli alunni delle scuole le diverse fasi del ciclo e del riciclo di carta e cartone

Venerdì 29 aprile dalle ore 9, presso la scuola primaria di piazza Vittorio  Veneto verrà presentato agli alunni,  il progetto di educazione Ambientale “Il Metodo Greenopoli” frutto di dieci anni di sperimentazione nei quali il prof. Giovanni De Feo ha cercato di semplificare concetti complessivi relativi alla sua attività di ricerca svolta presso l’Università degli Studi di Salerno, dove attualmente insegna Ecologia Industriale. Greenopoli è un sito internet, una pagina facebook, un’idea, un metodo didattico, un gioco, un libro per far conoscere e mostrare agli alunni delle scuole le diverse fasi del ciclo e del riciclo di carta e cartone e per far apprendere ai più piccoli il concetto di ecosostenibilità.  Saranno presenti la dirigente scolastica Melchionne, il sindaco Spagnuolo, la consigliera delegata alla pubblica istruzione Parziale  e l’assessore all’ambiente del comune di Atripalda  Prezioso, che ha voluto fortemente lo svolgimento di questa simpatica iniziativa affinchè,  come recita l’equazione   “Condivisione +sostenibilità=Greenopoli” che campeggia sulla home page del sito, il rispetto dell’ambiente possa diventare un emozionante gioco quotidiano, per vivere meglio insieme agli altri.   Per educare i bambini alle buone pratiche ambientali non c’è  niente di meglio dell’interazione con dei giochi, per stimolare le prime riflessioni sul problema dei rifiuti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento