menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Montemarano sposa WhatsApp per informare i cittadini

Notizie relative alla protezione civile, ai disservizi temporanei come ad esempio la chiusura delle scuole per neve, scioperi, sospensioni idriche, ed ancora scadenze ma anche eventi ed attività in genere

Il Comune di Montemarano sposa WhatsApp, la più popolare applicazione di messaggistica istantanea per smartphone. Da ieri è attivo il nuovo servizio di comunicazione per ricevere notizie, informazioni e aggiornamenti in tempo reale dall’ente. In maniera tempestiva e senza alcun costo aggiuntivo, infatti, ogni cittadino potrà decidere di ricevere le informazioni di maggiore rilevanza e di interesse pubblico direttamente sul proprio cellulare. Notizie relative alla protezione civile, ai disservizi temporanei come ad esempio la chiusura delle scuole per neve, scioperi, sospensioni idriche, ed ancora scadenze ma anche eventi ed attività in genere. “Abbiamo pensato all’utilizzo di WhatsApp – spiega il sindaco Beniamino Palmieri – per la sua diffusione, facilità di utilizzo e, soprattutto, perché è praticamente a costo zero per l’ente e per l’utenza. Offriamo questo nuovo servizio alla comunità consapevoli che anche con queste piccole cose può migliorare la qualità della vita di tutti”. Sono sempre più numerosi i comuni d’Italia ad utilizzare questo canale ma in Irpinia Montemarano è il precursore. Una piccola realtà che basa il suo sviluppo su tradizioni quali il vino e la tarantella che però non disdegna le innovazioni e la tecnologia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Irpinia, sono 90 i positivi di oggi: 12 ad Avellino

  • Sport

    Avellino implacabile, soffre ma vince anche a Catanzaro: 0-1

  • Incidenti stradali

    Grave incidente stradale a Pratola Serra, ferite due persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento