menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto il professore Paul Connett

Nella foto il professore Paul Connett

Connett promuove il lavoro di Irpiniambiente

Incontro a Cervinara tra il sindaco Tancredi, il direttore generale De Luca e il professore statunitense, ideatore della pratica "Rifiuti Zero"

L'Irpinia sempre più verde, anche in tema di rifiuti. La visita del Professor Paul Connett, teorizzatore della strategia Rifiuti Zero, viene salutata con piacere in Valle Caudina.

Ad attenderlo oltre al sindaco di Cervinara Filuccio Tancredi, c'è Felicio De Luca, direttore generale di Irpiniambiente che si sta spendendo non poco per insistere sulla linea verde.

Il modello del professore Connett è già applicato nella città di San Francisco: produzione di compost naturale con i rifiuti organici provenienti dalle utenze della metropoli americana. Il luminare ha apprezzato il lavoro svolto sul territorio da Irpiniambiente.

Non un caciocavallo, nemmeno una bottiglia di vino, ma il professore statunitense ha portato con sé sacchetto di “Pollicino”: il compost irpino prodotto presso l’impianto di  Teora.

Senza condivisione e coinvolgimento della popolazione, differenziare è difficile. Questione di mentalità, che grazie ad operazioni di comunicazione e sensibilizzazione sta iniziando a dare i frutti sperati. Connett ha insistito con De Luca di siglare un protocollo tra tutte le amministrazioni e la società Irpiniambiente, per l’attuazione del programma “Rifiuti Zero”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento