Green

"Global Strike For Future", anche Avellino scende in piazza

Anche il capoluogo irpino ha aderito alla manifestazione mondiale "Fridays for future"

Studenti, genitori, movimenti civici, organizzazioni e sindacati di Avellino sono scesi in piazza questa mattina, in corteo da Corso Vittorio Emanuele e Piazza Libertà, per alzare la voce e “ammonire” i governi mondiali sull’attuale condotta in materia di clima. La manifestazione “Global Strike For Future”, iniziativa lanciata dal movimento “Fridays For Future”, ha quindi toccato anche la Campania, dove il problema ambientale è sempre al centro del dibattito pubblico.

Tanti giovani sono scesi in piazza lanciando una forte richiesta di cambiamento che dovrà essere ascoltata, raccolta e rilanciata attraverso il confronto e le iniziative di lotta. Conoscenze e tecnologie ci sono, ma serve la volontà politica per compiere scelte decisive che possano migliorare il futuro dell’ambiente con scelte anche drastiche.

INTERVISTE DELLA MANIFESTAZIONE DI OGGI

La folta presenza di manifestazioni su tutto il territorio nazionale ha trovato il plauso del ministro dell'ambiente Sergio Costa:

"Oggi, milioni di ragazzi in tutto il mondo e in oltre 100 piazze italiane manifestano per il futuro loro e per quello delle generazioni che ancora non conosciamo. Io credo che sia qualcosa di straordinario. Loro sono in piazza senza bandiere o colori politici, e così devono rimanere; non per interesse personale, ma per un bene collettivo: la lotta ai cambiamenti climatici. Noi come politica abbiamo il dovere di ascoltare le loro richieste e portarle in quei palazzi troppo spesso sordi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Global Strike For Future", anche Avellino scende in piazza

AvellinoToday è in caricamento