menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il primo esempio virtuoso di trasformazione in Nearly Zero Energy Buildings è in Irpinia

La riqualificazione del fabbricato (a cui se ne sono già aggiunti altri sette), è in corso grazie al finanziamento di 1,5 milioni di euro ottenuto dalla Stat Engineering

 Un palazzo di edilizia residenziale pubblica con 24 alloggi, energivoro e sprecone, fonte di bollette salatissime per il Comune avellinese di Pietradefusi che ne è proprietario, è il primo esempio virtuoso di trasformazione in nZeb (Nearly Zero Energy Buildings), edificio a energia vicina allo 0.

La riqualificazione del fabbricato (a cui se ne sono già aggiunti altri sette), è in corso grazie al finanziamento di 1,5 milioni di euro ottenuto dalla Stat Engineering su proposta dell’amministrazione, nell’ambito del Conto termico 2.0 del ministero dello Sviluppo economico. Efficienza degli edifici e eco-condomini saranno al centro di EnergyMed 2017, la tre giorni dal 30 marzo al primo aprile alla Mostra d’Oltremare di Napoli dedicata a tecnologie, innovazione, aggiornamento professionale, con incontri b2b per scambi di know-how. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento