menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avellino ha aderito al progetto Patrimonio Comune dell'Anci

In concreto saranno effettuate diagnosi light per ciascun bene verificando le certificazioni energetiche esistenti e predisponendo un database suddiviso per tipologie di uso e stato degli immobili

L’Assessorato alle Politiche ambientali e energetiche del Comune di Avellino ha aderito al progetto Patrimonio Comune dell’ANCI per la promozione e supporto di progetti di efficienza energetica. Nello specifico l’intesa prevede una serie di sopralluoghi e diagnosi di supporto all’attività di ricognizione iniziale di 80 immobili comunali.

“Si tratta di una iniziativa importante nell’ambito di un più ampio processo di sviluppo e miglioramento del patrimonio immobiliare finalizzato alla valorizzazione e all’efficientamento energetico – spiega l’Assessore alle Politiche Ambientali e energetiche Roberto D’Orsi – l’obiettivo è quello di un utilizzo più razionale delle principali fonti energetiche in uso, in funzione delle tipologie degli impianti elettrici, degli impianti di riscaldamento/raffrescamento esistenti e delle destinazioni d’uso dei singoli edifici”.

In concreto saranno effettuate diagnosi light per ciascun bene verificando le certificazioni energetiche esistenti e predisponendo un database suddiviso per tipologie di uso e stato degli immobili. L’utilità dell’intesa porterà ad una puntuale ricognizione di dati utili a programmare la manutenzione degli attuali impianti che produrrà nel tempo un miglioramento del rapporto costo-benefici. L’intervento è già stato predisposto e si integrerà con gli obiettivi previsti dal redigendo Piano di Azione per l’Energia Sostenibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Disfunzioni idriche in Irpinia: l'avviso di Alto Calore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento