Domenica, 21 Luglio 2024
Green

Caldo estremo e scarsità d'acqua in Irpinia: previste interruzioni notturne del servizio idrico

Temperatura fino a 38°C e riduzione della disponibilità idrica: Alto Calore Servizi annuncia chiusure programmate per gestire l'emergenza

Questa settimana l'Irpinia sarà caratterizzata da temperature eccezionalmente elevate, con picchi che raggiungeranno i 38°C, specialmente tra giovedì e venerdì. Inoltre, si prevede una carenza d'acqua. Alto Calore Servizi ha già annunciato una riduzione della disponibilità idrica a causa delle alte temperature e della vetustà della rete di distribuzione. Per gestire i consumi elevati, l'Ente di Corso Europa procederà a chiusure notturne.

Le interruzioni del servizio idrico, previste dalle 22:00 alle 6:00 del giorno successivo, interesseranno inizialmente i comuni di Bonito, Mirabella Eclano e Montecalvo Irpino. Questa sera, le chiusure coinvolgeranno il centro urbano e le zone limitrofe di Altavilla Irpina e San Mango sul Calore. A Capriglia, a causa degli elevati consumi, l'erogazione sarà sospesa in Via Cesine, Pozzo del Sale, Via Cioppolo, Contrada Molinelle e zone limitrofe dalle 22:00 del 17 giugno 2024 alle 6:00 del 18 giugno 2024. Le aree più elevate potrebbero subire disfunzioni idriche a causa degli alti assorbimenti ai serbatoi. Anche Pratola Serra sarà soggetta a interruzioni serali. Infine, a Trevico e Vallesaccarda, a causa del fermo dell’impianto di sollevamento di Castelbaronia dovuto alla ridotta disponibilità d'acqua, saranno effettuate chiusure notturne dalle 22:00 alle 6:00 del giorno successivo. Se la situazione persiste, potrebbero verificarsi disfunzioni anche nelle zone alte e rurali, con possibili mancanze di erogazione anche durante il giorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo estremo e scarsità d'acqua in Irpinia: previste interruzioni notturne del servizio idrico
AvellinoToday è in caricamento