Carnevale a Monteforte, la cantata di Zeza

La Zeza carnevalesca non è solo un momento di festa ma affonda le proprie radici nella storia e tradizione. A Monteforte, grazie alla Pro Loco, l’evento si svolge ormai da decenni. La spettacolarità dell’intreccio e la canzone di Zeza è annoverata tra i carnevali dell’Irpinia.  L'adesione e la firma da parte della pro loco Monteforte all'ente carnevale e tradizioni irpine sottoscritto insieme alle altre pro loco e voluto dall’Unpli è solo uno dei più recenti passi compiuti. La Zeza di Monteforte è una delle più antiche presenti sul territorio irpino e che fin dal dopoguerra occupa uno spazio importante nel calendario degli eventi montefortesi. 

L’evento “Carnevale si chiama ‘a Zeza”, patrocinato dal Comune di Monteforte Irpino, è promosso dalla Pro Loco in collaborazione con l’Ass. Socio-Culturale Fenestrelle, l’Ass. Giovamenti, il gruppo Scout Agesci di Monteforte Irpino, il Comitato MonteforteAttiva, l’Ass. MonteforteComicità e i ragazzi del Servizio Civile, quest’ultimi impegnati nella scoperta e valorizzazione delle tradizioni locali.

 La Cantata di Zeza è l’usanza di inscenare una piccola rappresentazione in costume e risale al periodo del dopoguerra. Si racconta con canto e danze la storia di un amore contrastato: quello di Vincenzella e don Nicola, osteggiati dal padre di lei, Tatone, mentre la madre Zeza Viola prende le parti dei due giovani innamorati. Il tutto viene accompagnato da una danza detta o ‘ntreccio, in cui diversi archi adornati di nastri colorati e fiori vengono intrecciati dai vari personaggi, fino a creare varie forme e figure.

Il primo appuntamento è fissato per domenica 19 febbraio: alle ore 17.00 in p.zza Umberto I è prevista l’apertura del carnevale con l’esibizione dei gruppi folk dell’intreccio banzanese e del laccio d’amore di Taurano. A chiudere la serata sarà la Cantata di Zeza di Monteforte Irpino.

Sabato 25 febbraio, alle ore 10.00, la Zeza di Monteforte Irpino incontrerà gli alunni dell’I.C. “S. Aurigemma” affinché si avvicinino ad una delle tradizioni popolari montefortesi inserite nel progetto “Scuola Viva” a cui la Pro Loco ha aderito.

Domenica 26 febbraio, a partire dalle ore 9.00, la Zeza di Monteforte si esibirà ad Avellino in occasione del tradizionale raduno de “ I Cento Carnevali irpini”.

Nel pomeriggio, invece, a partire dalle ore 15.30, la Zeza sfilerà tra le strade principali di Monteforte Irpino, partendo da località Vetriera con esibizioni in piazza Amodeo (località Borgo) e p.zza Umberto I.

Martedì 28 febbraio, chiusura del Carnevale con la Zeza di Monteforte Irpino. Partenza prevista per le ore 15.30 da località Gaudi. Esibizione del ballo ro’ ntreccio e della Cantata di Zeza in località Gaudi, p.zza Amodeo e p.zza Umberto I. La serata si concluderà con il funerale di Carnevale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • Tutti per la parità, la Provincia di Avellino celebra l'8 marzo con un evento in streaming

    • 8 marzo 2021
  • Donne e scienza, raccontare il futuro attraverso le passioni del presente

    • 8 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento