Tra piscine naturali e cascate mozzafiato, il viaggio in Irpinia firmato eiTravel

Il primo tour operator dedicato all'Irpinia

Foto di Generoso Zecca

Un pacchetto turistico su misura per chi ha voglia di scoprire l'Irpinia partendo dalle sue bellezze culturali e naturalistiche. 

L'idea è di eiTRAVEL, un Tour Operator e Destination Management Company fondata nel 2019. Partendo dal proprio territorio (eiTRAVEL Irpinia) fino alle più importanti mete europee (eiTRAVEL Mondo), l'azienda offre esperienze innovative in viaggi ed escursioni giornaliere. In pochi semplici passaggi, puoi prenotare l’esperienza di viaggio organizzato più confacente alle tue esigenze e partire subito per un’avventura indimenticabile!

eiTRAVEL Irpinia

Il tour operator nasce nel 2020 per promuovere il territorio irpino offrendo pacchetti viaggio ed escursioni giornaliere. L'Irpinia è situata nel Sud dell'Italia, ricca di verde, cultura e numerosi siti da vedere. Trekking, attività culturali e gastronomiche, esperienze giornaliere, visite guidate sono alcune delle esperienze irpine che offre eiTRAVEL. Il turismo in Irpinia è in grado di soddisfare le esigenze di viaggiatori attenti alla qualità della vita, alle eccellenze ed alle tipicità. L'Irpinia è tutta da scoprire! eiTRAVEL ti accompagnerà.

Descrizione:

Irpinia eiTRAVEL lancia il primo pacchetto turistico in Irpinia. Nel week-end di fine Agosto, nell’habitat naturale del Parco regionale dei Monti Picentini, un percorso capace di alternare emozionanti avventure a momenti di relax nella natura, coronati dal sapore del buon vino in borghi dove una luna romantica può tingere d’argento le alte pareti di antichi fortilizi. Il viaggio prende forma nel suggestivo borgo medievale di Quaglietta che domina la valle del Fiume del Sele; si soggiorna all’Albergo diffuso, in un intricato snodarsi di vicoli e case in pietra che risalgono fino alla sommità del Castello. Proseguendo nel pomeriggio, a Laviano si parte invece dai ruderi di un antico maniero per poi attraversare in punta di piedi lo spettacolare Ponte Tibetano. Il secondo giorno Valva, trekking alle grotte montane di San Michele sino alla scoperta dei Giardini storici, dell’anfiteatro antico e del monumentale Castello. Il terzo giorno Calabritto,trekking al Canyon Zagarone tra piscine naturali e cascate mozzafiato, raggiungibili solo a piedi. Camminando tra boschi ricchi di faggi e castagni e rilassandosi sotto le fresche acque di cascate naturali.

Programma

Giorno 1 - 28/08 Ore 11:00-14:00 Arrivo nel Borgo di Quaglietta e check-in all’Albergo Diffuso. È previsto un aperitivo di benvenuto per gli ospiti.

Ore 15:00-18:00 Spostamento in transfer per Laviano. Visita ai ruderi dell’antico maniero medioevale e spostamento a piedi verso il maestoso Ponte Tibetano. Il ponte è sospeso a più di ottanta metri d’altezza ed è caratterizzato dalle tipiche “vibrazioni” provocate dal vento (tranquilli! Il ponte è stato costruito con robusti cavi di acciaio). Il ponte attraversa la suggestiva Valle delle Conche in un’atmosfera mista di avventura e spiritualità. Inizia quindi un percorso trekking della durata di circa due ore.

Ore 20:00 Cena al ristorante-pub ‘Silarus’, nel Borgo di Quaglietta; qui sarà possibile gustare una tavola ricca di prodotti tipici locali e concedersi un bicchiere di vino ricco di storia e profumo.

Ore 22:00 I più romantici possono raggiungere il castello in alto all’albergo diffuso attraverso un percorso intagliato nella roccia; si cammina nella notte, permettendo di vivere un’incantevole esperienza avvolti da un’atmosfera rilassante e meditativa.

Giorno 2 – 29/08 Ore 9:30-12:30 Dopo la prima colazione nel Borgo, si incontra il transfer privato e si raggiunge il borgo di Valva. Da qui inizia l’escursione (con guida-accompagnatore) su sentiero montano fino alla grotta di San Michele, un anfratto naturale incastonata nella parte alta della montagna che sovrasta il paese; risale all'anno mille e contiene al suo interno una cappella.

Ore 13:00 Pranzo libero, è possibile rifocillarsi con una colazione a sacco, o in alternativa pranzare a Valva: Trattoria Diana ’80.

Ore 15:30-17:30 Si visita (con guida locale) il magnifico complesso del castello, attualmente in fase di restauro dove è possibile accedere ai preziosi giardini botanici di impronta rinascimentale e godere di un’attrazione unica nel suo genere: “il teatro di verzura”, un teatro all’aperto ma fatto con le siepi tra le quali… spuntano curiosispettatori di marmo! L’itinerario procede attraverso il parco tra grotte e trabocchetti, in un’esperienza indimenticabile.

Ore 20:00 Rientro ed esperienza enogastronomica al ristorante-pub “Silarus” Giorno 3 – 30/08 Ore 9:30-13:00 Ricca colazione e si parte per l’acqua trekking nell'area naturale protetta, dalle cascate del Tuorno fino alla piscina naturale, percorrendo il torrente Zagarone. Un luogo suggestivo e millenario, con una storia ricca di fascino. Si camminerà nell'acqua limpida e fresca, percorrendo il torrente, fino al bagno rigenerante nella piscina naturale, con una profondità di 2 metri. Durante il percorso ti racconteremo la storia e le tradizioni del luogo. Al rientro aperitivo di fine esperienza e saluti. 

Il pacchetto include:

● 2 soggiorni in camera doppia con colazione presso “Albergo Diffuso Quaglietta”;

● 2 cene presso ‘Silarus’, il ristorante del borgo Albergo-diffuso;

● 3 attività nella natura con accompagnatore- guida metà giornata;

● Ponte Tibetano e visita guidata ad un giardino storico;

● Aperitivo di benvenuto e fine esperienza; ● Polizza assicurativa n.19057;

● Trasporti privati per escursioni e visite dall’albergo diffuso;

● Tasse comprese nel prezzo;

● Assistenza telefonica pre-durante il programma

Per info e prenotazioni | Nicolas: +39 345 0593292 | E-mail: nicolas.v@eitravel.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, tra vecchie e nuove stelle ecco i migliori ristoranti campani

  • Coronavirus, in Campania Rt scende sotto 1: verso la fine della zona rossa

  • Fabrizio Corona rompe il silenzio sul matrimonio: la presunta moglie è avellinese

  • Rinasce il Mercatone, inaugura il supermercato: maxi parcheggio e aree verdi

  • Nuovo Dpcm 3 dicembre: lo stop ai parenti e le deroghe per residenza e domicilio nelle regole di Natale 2020

  • In Campania è stato raggiunto il picco dei contagi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento