Donne che corrono coi lupi sul palcoscenico del Gesualdo

  • Dove
    Teatro Gesualdo
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 20/12/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Avellino. Prosegue al Teatro Gesualdo di Avellino, martedì 20 dicembre (ore 21), l’attività del progetto QUARTIERI DI VITA,  promosso dalla Fondazione Campania dei Festival e finanziato dalla Regione Campania con risorse dei Fondi PAC. La nuova tappa del percorso che si realizza  con la direzione artistica di Ruggero Cappuccio, nell’ambito del Napoli Teatro Festival Italia, presenta 
DONNE CHE CORRONO COI LUPI / viaggio intorno alla violenza, azione scenica per la regia di Massimiliano Foà,  conclusiva del laboratorio teatrale curato dallo stesso Massimiliano Foà con Rossella Massari e realizzato dall’Associazione Vernicefresca Teatro.
Vernicefresca si occupa, dal 2013, di formazione teatrale e progetti in ambito sociale e culturale, realizzando eventi, spettacoli e incontri di sensibilizzazione, rivolti soprattutto ai giovani, sul tema della violenza. “Con questo laboratorio – si legge in una nota del gruppo – segniamo  una tappa importante del nostro percorso di ricerca, realizzato in collaborazione con  l’associazione Più A.R.I. e la cooperativa sociale Demetra. Un percorso che indaga il tema della violenza nelle sue forme e manifestazioni, con un’attenzione più particolare circa la violenza domestica e quella assistita, puntando l’obiettivo sulle differenti forme in cui si manifesta negli atti quotidiani e nei luoghi che dovrebbero essere rifugi: le case, la scuola, le relazioni più intime”.
DONNE CHE CORRONO COI LUPI conclude il suo percorso di laboratorio in un’azione scenica, per la regia di Massimiliano Foà, facendosi denuncia aperta, raccogliendo e restituendo  racconti di violenza, di violazioni, di sofferenza. In scena ci sono Jessica Festa, Martha Festa, Nicola Mariconda, Rossella Massari, Francesca Niespolo, Arianna Ricciardi e gli allievi del laboratorio teatrale; video e montaggio a cura di Ermanno Bonazzi, luci e suono di  Maurizio Iannino.  “Per dar voce – aggiungono i curatori - alle testimonianze di donne e persone. Un’azione concreta con cui iniziamo a smantellare i fondamenti culturali che, nel generale silenzio,  ancora permettono tutto questo. Un piccolo passo per poter cambiare rotta”.
Musica, corpi e canti per non dimenticare le vittime della ferocia “per non dimenticare che bisogna  parlare, urlare, domandarsi, fare, denunciare perché la vergogna, il silenzio, l'indifferenza, celano e proteggono soprusi e maltrattamenti. Bisogna affrontare la paura, smascherarla, guardarla negli occhi, e non rinunciare a vivere delle emozioni, anche ad essere fragili, mostrarsi, dire la verità, amare, perché gli esseri umani a volte hanno più paura di amare che di uccidere”.
Nel corso della serata al Teatro Gesualdo, in piazza Castello ad Avellino, è prevista, inoltre, la proiezione di un video girato nel corso del laboratorio che racconta il lavoro svolto con la compagnia, con i giovani allievi della scuola di Vernicefresca, e documenta l’esperienza degli operatori e degli psicologi delle strutture di accoglienza presenti sul territorio irpino.


L’evento è gratuito con prenotazione obbligatoria al numero 344 0440240 (dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle 18).  Quartieri di Vita, intervento di teatro sociale che sostiene e presenta le attività dei laboratori sulle “arti della scena” di 13 strutture di Napoli e della Regione Campania, prosegue fino al 30 dicembre 2016. 

QUARTIERI DI VITA

VERNICEFRESCA
DONNE CHE CORRONO COI LUPI / viaggio intorno alla violenza 
laboratorio teatrale a cura di Massimiliano Foà e Rossella Massari
regia Massimiliano Foà,  aiuto regia Rossella Massari;
con Jessica Festa, Martha Festa, Nicola Mariconda, Rossella Massari, Francesca Niespolo, Arianna Ricciardi e gli allievi del laboratorio teatrale
video e montaggio Ermanno Bonazzi supporto tecnico Maurizio Iannino 

martedì 20 dicembre 2016 (ore 21)
Teatro Carlo Gesualdo, piazza Castello - Avellino
Ingresso gratuito. Posti limitati.


VERNICEFRESCA (2013) è un’associazione che si occupa di formazione teatrale e progetti in ambito sociale e culturale. Vernicefresca realizza eventi, spettacoli e incontri per sensibilizzare le nuove generazioni sul tema della violenza, per ricordare in quante e quali forme può manifestarsi negli atti quotidiani e nei luoghi che dovrebbero essere rifugi: le nostre case, la scuola, le nostre relazioni più intime. La compagnia Vernicefresca è formata da attori che hanno mosso i primi passi all’interno dell’associazione e hanno in comune la medesima idea di teatro, stessa urgenza di raccontare la realtà e di utilizzare il teatro come strumento di analisi del mondo in cui viviamo. L’associazione Più A.R.I. (+azioni +relazioni +iniziative) realizza progetti che sostengono donne vittime di violenza e raccoglie fondi per l’apertura di centri antiviolenza in zone che ne sono sprovviste .La cooperativa sociale Demetra insieme a La casa sulla Roccia ha costituito la Casa Rifugio "Antonella Russo" che è un luogo protetto e riservato che offre solidarietà e residenza temporanea a sei donne sole o con figli minori, esposte alla minaccia della violenza. 

QUARTIERI DI VITA
programma

SONATA NAPOLETANA PER TOPI E BAMBINI
liberamente tratto da Il Pifferaio di Hamelin dei Fratelli Grimm, scritto e diretto da Michele Danubio
9, 10 DICEMBRE – ORE 21.00; 11 DICEMBRE – ORE 18.00
NUOVO TEATRO SANITÀ, Via S. Vincenzo, 1 (Napoli)

IN SUPERFICIE / messaggio in una bottiglia mai raccolta
un progetto di Mutamenti in collaborazione con Arciragazzi Caserta e Nero e non Solo! Onlus
16 DICEMBRE – ORE 20.00
TEATRO CIVICO 14, 14 Via Francesco Petrarca (Caserta)

TEATRO EDIFICANTE
a cura di David Batignani, Simone Cinelli , Simone Faloppa,Lello Serao e Niko Mucci per Teatri Associati di Napoli
20 DICEMBRE – ORE 18.00 E ORE 21.00
TAN , Via Nuova Dietro La Vigna, 20 (Napoli)

DONNE CHE CORRONO COI LUPI / viaggio intorno alla violenza
laboratorio teatrale a cura di Massimiliano Foà e Rossella Massari per  Vernicefresca Teatro
20 DICEMBRE – ORE 21.00
TEATRO GESUALDO, Piazza Castello (Avellino)

PE’ DEVOZIONE / liturgie sacre e profane nella vita di tutti i giorni
dal laboratorio La scena delle donne  di f.pl. femminile plurale a cura di Marina Rippa e Alessandra Asuni
22 DICEMBRE – ORE 19.30
TEATRO TRIANON VIVIANI, Piazza Vincenzo Calenda, 9 (Napoli)

#DEBELLOCIVILI
un progetto di Manovalanza
22 DICEMBRE – ORE 21.30
TEATRO TRIANON VIVIANI, Piazza Vincenzo Calenda, 9 (Napoli)

IL PROCESSO PER L’OMBRA DELL’ASINO
di Friedrich Dürrenmatt dal laboratorio di Emanuele Valenti e Gianni Vastarella per Punta Corsara
22, 23 DICEMBRE – ORE 21.00
TEATRO LA GIOSTRA SPERANZELLA 81, Via Speranzella 81 (Napoli)

NEROGRIGIOBIANCO/ dal buio alla luce, dal male al bene, dall’odio all’amore
laboratorio diretto da Antonello De Rosa e Gina Ferri per ScenaTeatro
27 DICEMBRE – ORE 20.30
TEATRO PARROCCHIA SANT’EUSTACHIO, Via Quintino di Vona (Salerno)


GLI ULTIMI SCUGNIZZI DEL RIONE/ Viviani incontra Ruccello con i giovani della periferia est di Napoli
laboratorio di Francesco Di Leva, Adriano Pantaleo e Giuseppe Gaudino a cura di Carmine Borrino per  Nest 
27, 28 DICEMBRE – ORE 21.00
NEST NAPOLI EST TEATRO, Via Bernardino Martirano, 17 (Napoli)

L’ANNUNZIATA/ le origini di un destino
un progetto di Maria Pia Marroni e Giorgia Palombi per  Maniphesta e Nascere Nel Terzo Millennio
28, 29 DICEMBRE – ORE 17.00
REAL CASA SANTA DELL’ANNUNZIATA, Via Annunziata, 34 (Napoli)

MEAT (CARNE)
da Il Mercante di Venezia di William Shakespeare, laboratorio a cura de Il Magnifico Visbaal Teatro
29 DICEMBRE – ORE 19
TEATRO DE SIMONE, Via Niccolò Franco, 18 (Benevento)

ESITI, APERTURA DELL’OFFICINA PRODUTTIVA
ideazione e direzione Davide Iodice per  Scuola Elementare del Teatro/ Conservatorio Popolare per le Arti della Scena. In tre parti:
1. CAMMINATORI DELLA PATENTE UBRIACA di Nicolò Sordo
2. MAMMA PICCOLE TRAGEDIE MINIMALI dal testo di Annibale Ruccello
3. R.A.P. REQUIEM A PULCINELLA di Damiano Rossi
29 DICEMBRE – ORE 19.00 (PARTE 1 E 2); 30 DICEMBRE – ORE 21.00 (PARTE 3)
NEST NAPOLI EST TEATRO, Via Bernardino Martirano, 17 (Napoli)

LE NOSTRE CANZONI
a cura di Renato Salvetti con gli agli allievi dell’Istituto Comprensivo 4 Pestalozzi di Sant’Antimo
30 DICEMBRE – ORE 16.30
TEATRO LA GIOSTRA SPERANZELLA 81, Via Speranzella 81 (Napoli)

INDIRIZZI
REAL CASA SANTA DELL’ANNUNZIATA Via Annunziata, 34 (Napoli)
NEST NAPOLI EST TEATRO Via Bernardino Martirano, 17 (Napoli)
NUOVO TEATRO SANITÀ Via S. Vincenzo, 1 (Napoli)
TAN Via Nuova Dietro La Vigna, 20 (Napoli)
TEATRO CIVICO 14 Via Francesco Petrarca (Caserta)
TEATRO DE SIMONE Via Niccolò Franco, 18 (Benevento)
TEATRO GESUALDO Piazza Castello (Avellino)
TEATRO LA GIOSTRA SPERANZELLA 81 Via Speranzella 81 (Napoli)
TEATRO TRIANON VIVIANI Piazza Vincenzo Calenda, 9 (Napoli)
TEATRO PARROCCHIA SANT’EUSTACHIO Via Quintino di Vona (Salerno)

Tutti gli eventi sono gratuiti fino ad esaurimento posti.
La prenotazione è obbligatoria chiamando il numero 344 0440240
dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle 18.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Prisco e Mostino", la miniserie del Teatro 99 Posti in diretta Facebook

    • solo domani
    • 5 marzo 2021

I più visti

  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • Tutti per la parità, la Provincia di Avellino celebra l'8 marzo con un evento in streaming

    • 8 marzo 2021
  • "Prisco e Mostino", la miniserie del Teatro 99 Posti in diretta Facebook

    • 5 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento