Al Teatro Biancardi di Avella 'Prendo in prestito tua moglie'

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Avella
  • Quando
    Dal 09/03/2018 al 10/03/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Il 9 e il 10 marzo ad Avella, su palco del Teatro Biancardi, va in scena la commedia di Luca Franco: 'Prendo in prestito tua moglie'.

Lo spettacolo mette in atto una commedia degli equivoci che tra risate, allusioni e scambi di ruoli insinua una riflessione importante sul tema dell'identità.

Trama

Nicola e Valerio sono amici da una vita e abitano vicini. Un giorno Nicola viene a scoprire che il padre verrà a fargli visita e per un po’ di giorni si tratterrà a casa sua. Il problema non sembrerebbe sussistere se non fosse che Nicola è gay e sa che il padre è assolutamente contrario ad una situazione del genere.

Non lo accetterebbe e per questo Nicola cerca con Valerio e sua moglie Marta una soluzione. Da qui nasce la vicenda  principale, con i suoi colpi di scena e i risvolti sentimentali e con un ingrediente inatteso: una vicina di casa rompiscatole che permane a casa di Valerio come se fosse casa sua, mette bocca su tutto, osserva, valuta e sentenzia giudizi su ogni cosa!

Il padre arriva a casa di Valerio e si accorge che c’è qualcosa di strano: equivoci, risate e incomprensioni condiscono tutta la seconda parte dello spettacolo in una escalation di emozioni in cui ogni persona del pubblico può immedesimarsi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • FAI Avellino: ecco le iniziative del mese di maggio 2021

    • dal 5 al 28 maggio 2021
  • Ripartono le escursioni di "Irpinia Trekking"

    • dal 9 al 10 maggio 2021
  • La Neve di Maggio, escursione domenicale sul Monte Cervialto

    • 9 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento