Sulle rive dell'Ofanto: luci al fiume a Lioni

  • Dove
    Contrada Procisa Nuova
    Indirizzo non disponibile
    Lioni
  • Quando
    Dal 14/08/2020 al 14/08/2020
    08:00-22:00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

"Sulle rive dell'Ofanto...luci al Fiume". Una manifestazione che ritorna anche quest'anno nel rispetto della normativa Anti-Covid, e che si incrocia con un altro progetto culturale lionese "la biennale", dedicata all'artista lionese Angelo Garofalo.

Lungo il fiume, e immersi nel verde delle nostre campagne. Si partirà con un momento di benessere fisico e psicologico attraverso una lezione di Yoga, a cura del centro estetico S'Agapo'. Nel tardo pomeriggio, invece, sarà inaugurata la Ciclovia lungo il fiume, insieme alla presentazione della mappa cartografica del centro storico di Lioni, dei Qrcode che installeremo vicino ai siti di interesse, e la visione di un documentario dedicato ad Angelo Colantuono, memoria storica del paese.

Progetti conclusi che donano splendore e luce al territorio, e al senso di Comunità. Una lezione di Astronomia, attraverso la quale capiremo il significato degli astri. Nel percorso esposizione delle opere artistiche nell'ambito del progetto "Bag out", e una mostra fotografica di Edgar Vannelli. Nell'area  proiezioni di luci "ritrovamenti", a cura di Antonio Sena. Libere espressioni artistiche in un luogo incantevole. 

In serata concerto conclusivo dei Malammeste.

Il programma

Due anni fa non c'era nemmeno la staccionata. Mettemmo il nastro segnaletico, pittammo la chiesetta, levammo le erbacce e accendemmo le luci su un'area del paese. Ospiti della natura, ad un passo dal centro. 
Ora il progetto si è realizzato e domani potremo prenderne tutti atto. Non solo la riqualificazione di un'area, ma anche il tentativo di creare una connessione con il Comune di Caposele con la ciclovia, il percorso di benessere lungo il fiume, i nuovi tavoli per dare la possibilità alle famiglie e comitive di fare i Pic nic lì. Un'area alla deriva, sulla riva di un fiume, che da domani cambia veste. E non poteva mancare "Sulle rive dell'Ofanto", sempre in controcorrente alla monotonia dei luoghi. L'evento che ha acceso i riflettori e che si propone di creare una connessione intima tra la bellezza del luogo e la bellezza dell'arte in tutte le sue forme, quest'anno in collaborazione con il Comune di Lioni, "Luci al fiume", e Bag Out Biennale "A.Garofalo" per le esposizioni artistiche.
Il programma:
- Ore 8:00 - Lezione di Yoga al mattino 
- Ore 18:30 - Presentazione Mappa di Lioni e Qr Code
- Ore 19:00 - Genesio Antoniello in concerto
- Ore 20:00 - Inaugurazione dell'area, del cammino della Saponaria e della Ciclovia
- Ore 21:00 - Documentario "in ricordo di Angelo Colantuono"
- Ore 21:30 - Lezione di astronomia lungo il fiume
- Ore 22:00 - Concerto dei Malammeste
- Mostra fotografica "Distanti ma uniti" di Edgar Noè Vannelli e Vincenzo Vitale 
- Installazioni Luci al Fiume "Ritrovamenti" di Antonio Sena
La manifestazione si svolgerà nel pieno rispetto delle norme anti Covid. L'area avrà un'affluenza prevista limitata di persone, quindi vi preghiamo di non creare assembramenti all'ingresso. Raggiunto il numero massimo di ingressi, si dovrà attendere il naturale deflusso di persone per entrare. All'ingresso verrà rilevata la temperatura corporea e si dovrà compilare un modulo di registrazione. Vi chiediamo la massima collaborazione. Inoltre sarà obbligatoria la mascherina.

Sulle rive dell'Ofanto 1/2Sulle rive dell'Ofanto 2/2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • "Terremoto80": memorie, testimonianze e riflessioni sulle politiche di governo del territorio

    • solo domani
    • 9 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento