menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tanta commozione per Santa Rita, il pensiero va alle donne vittime di violenza

Numeri da record per la consueta processione

E' la Santa degli impossibili, la Santa tra le piú venerate in Italia, ma soprattutto ad Avellino. Un appuntamento molto sentito da tutti: credenti e non.

Il 22 maggio devoti da tutta l'Irpinia vogliono rendere omaggio alla monaca agostiana e ieri si sono registrati numeri da record. Segno che la città ha bisogno di fede e speranza per un futuro migliore. Gremita la Chiesa di San Francesco Saverio, il pensiero di Don Antonio Dente va alle donne vittime di abusi e di violenza.

Subito dopo la Messa, scongiurato il pericolo pioggia, la Santa è uscita dalla Chiesa, un lungo cordone di fedeli si è unito in processione. Petali di rose e nastrini azzurri sono tutti per Santa Rita. In processione tante donne a piedi nudi, tanti anziani, ma anche tanti giovani  per consegnare misticamente i propri sospiri alla paladina dei casi impossibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento