Viaggio sui binari del tempo, riparte il treno delle meraviglie

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 26/05/2018 al 27/05/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni


 Dal 21 marzo al 21 giugno non perdetevi una stagione di slow travel. L'iniziativa organizzata da AmoDo, Alleanza per la Mobilità Dolce – a cui aderiscono Touring Club Italiano, AEC, Legambiente, Federazione Italiana Ferrovie Turistiche e Museali, Italia Nostra, Federtrek, UTP Assoutenti, Associazione Greenways, AICS, Kyoto Club, Napoli Pedala, Federparchi, Associazione Italiana Turismo Responsabile, AIGAE, Città Slow, WWF, Audax Randonneur Italia, inLocomotivi, Rete dei Cammini, Iubilantes, AIPAI, Terre di Mezzo, AIAPP, Borghi Autentici d’Italia, FIE, AIG, Rivogliamo la Ferrovia Sicignano Lagonegro – ha lo scopo di promuovere la diffusione di una mobilità lenta e non motorizzata, per una fruizione sostenibile e rispettosa del paesaggio italiano.
L'evento che vede il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dell’Anci, della Fondazione FS, di Asstra e dell’Associazione Europea delle Vie Francigene, e la media partnership di La Nuova Ecologia, Giornalisti nell’Erba e TREKKING&Outdoor, sarà caratterizzato da un ricco calendario di appuntamenti per chi ama pedalare, camminare su vie storiche e nella natura, scoprire ferrovie turistiche ed immergersi nella cultura e nel paesaggio del nostro territorio.
Tra gli eventi di spicco della manifestazione, il 26 e 27 maggio sarà dedicato alla Giornata delle Ferrovie delle Meraviglie, durante la quale alcuni delle migliaia di chilometri di storiche ferrovie e tracciati dismessi verranno valorizzati per tornare al centro di un progetto di rigenerazione territoriale, come raccontano, solo per fare un esempio i recenti casi di recupero della Gemona Sacile o della Avellino Rocchetta S. Antonio. 
E il 26 e il 27 maggio i binari storici della ferrovia irpina dopo mesi di lavoro riprenderanno il via dopo circa 8 anni di stop.
La ferrovia realizzata a fine Ottocento che collega la Campania alla Puglia attraversando l’Irpinia e la Basilicata percorrerà nuovamente la tratta ferroviaria per intero con partenza da Avellino verso Rocchetta e viceversa. Il treno trainato da una locomotiva a vapore e costituito da carrozze degli anni '50 percorrerà un percorso suggestivo, deliziando i tanti turisti che vorranno usufruirne.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Chiusano inaugura il Barefoot, percorso a piedi scalzi immersi nella natura

    • 4 ottobre 2020
  • A Nusco ritorna la Festa dell'Unità

    • dal 10 agosto al 12 ottobre 2020
  • Tempo di Vendemmia: da Mastroberardino passeggiate, degustazioni e merende in vigna

    • dal 26 settembre al 24 ottobre 2020
  • Yoga, open day gratuito col Maestro Melchionna

    • solo domani
    • 29 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AvellinoToday è in caricamento