Pasticciotto day, al Gran Caffè Romano una giornata dedicata al dolce salentino

Pasticciotto day al Gran Caffè Romano di Solofra. I pasticcieri Lello e Gianfranco Romano salutano l'estate con un evento dal sapore salentino: "La Sinfonia del Pasticciotto". 

Il 5 settembre in concomitanza del concerto del Soprano Carmen Giannattasio che si terrà nella splendida piazza solofrana, i due fratelli hanno pensato di creare un evento golosissimo per accogliere gli avventori con una specialità di origini pugliesi, ma che da tempo rappresenta uno dei loro cavalli di battaglia più rappresentativi.

Fiore all’occhiello della produzione del Gran Caffè Romano il paffuto dolcetto di pastafrolla sarà presentato in diverse declinazioni: classico alla crema (Il salentino), alla crema e amerena (l'amalfitano), ricotta e canditi (il Siciliano), al limone (Il Sorrentino), ricotta e pistacchio, alla crema gianduia, alla mandorla, all'albicocca e alla nocciola . 

Per tutta la giornata sarà possibile assaporare le edizioni limitate del Pasticciotto. L'ideale sarà gustarli caldi, per rendere ancora più evidenti al palato tutte le peculiarità di un classico della pasticceria, dal profumo della crema alla friabilità della pasta frolla appena sfornata. In abbinamento i liquori di pruduzione del Gran Caffè Romano, o per restare nel pieno della tradizione un caffè con ghiaccio e latte di mandorla. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • "Terremoto80": memorie, testimonianze e riflessioni sulle politiche di governo del territorio

    • solo domani
    • 9 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento