rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Eventi Altavilla Irpina

Riparte il Palio dell'Anguria di Altavilla Irpina: "Una delle manifestazioni più antiche della provincia"

La presentazione, avvenuta al Circolo della Stampa di Avellino, fa scattare tuttavia l'allarme: "Nonostante le numerose richieste per inserire il Palio in un circuito di finanziamenti e di sostegni, la Regione Campania non ci ha mai aiutato. Tradizioni come la nostra rischiano l'estinzione"

Presso il Circolo della Stampa di Avellino, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della la 42esima edizione del Palio dell'Anguria di Altavilla Irpina.

Vanni: "Il Palio è una delle manifestazioni più antiche d'Irpinia, chiediamo alla Regione Campania di sostenerci"

"Il nostro comune è rimasto, per due anni, in un limbo, dove le attività prevalenti sono state condizionate dal Covid. Questo ha messo in discussione tutta una serie di iniziative già avviate" afferma il sindaco di Altavilla Irpina Mario Vanni. "Il Palio riprende dal punto in cui l'avevamo lasciato, ma devo dire che è già una fortuna riproporlo con le stesse modalità. I nostri comuni sono lasciati un po' a se stessi, non hanno finanziamenti dalla Regione Campania, nonostante più volte avessimo fatto richiesta per inserire il Palio in un circuito di finanziamenti e di sostegni. Il Palio è una delle manifestazioni più antiche della Provincia, sia per la dimensione storica, la rievocazione e il collegamento agli eventi storici, sia per la tradizione che si rinnova con le risorse degli altavillesi e con l'impegno di un gruppo di persone, tra cui il Presidente della Pro Loco, tra le persone più attive, da anni, nell'organizzazione. Senza questa disponibilità, il Palio non potrebbe svolgersi e l'Irpinia perderebbe un grande riferimento culturale: è uno di quegli attrattori che consentirebbe di attenzionare le aree interne della Campania".

Secondo il primo cittadino, quindi: "Vi sono tradizioni che identificano i nostri territori e che hanno bisogno di essere sostenute e valorizzate dalla Regione. Ripartire, oggi, con norme ancora più stringenti rispetto a quelle che già c'erano richiede uno sforzo notevole anche nella produzione di atti amministrativi che la Pro Loco deve sostenere per organizzare un evento così importante. Comprendo le norme e gli adempimenti che hanno dei costi. Almeno in questo, ci deve essere una sensibilità e se vogliamo che l'identità di questo territorio venga salvaguardata, qualcuno dovrà porsi questo problema. Questo è l'appello che rivolgo, in qualità di sindaco, a chi ha il compito di guidare i processi politici di questa provincia".

Da qui, l'allarme di Vanni: "C'è il rischio di estinzione di queste manifestazioni. Bisogna che qualcuno si ponga il problema".

Rosato: "Il Palio è una manifestazione consolidata nel tempo che attrae persone da tutta la Regione Campania"

A fare eco al sindaco Vanni vi è Pietro Rosato, Presidente della Pro Loco Altavillese: "Siamo l'evento storico dell'Irpinia. Dal 1979, abbiamo ripreso questo Palio che fa riferimento all'episodio in cui Costanza di Chiaromonte, già Regina di Napoli, ripudiata da re Ladislao d'Angiò-Durazzo, fu data in sposa, in seconde nozze, al Conte di Altavilla Andrea di Capua. Il Palio è una manifestazione consolidata nel tempo che attrae persone da tutta la Regione Campania. Ci sono i POC, i ristori per le varie associazioni a causa del Covid. Anziché sperperare e dare soldi ad associazioni dormienti o addirittura morte, bisognerebbe aiutare manifestazioni come la nostra a sopravvivere".

Lucido: "Un'iniziativa che vede riaffermarsi l'identità e l'appartenenza di una comunità"

"L'UNPLI Campania esprime vivo apprezzamento a Pietro Rosato e alla Pro Loco Altavillese in quanto, con il loro impegno, consentono la sopravvivenza e il potenziamento di un'iniziativa che vede riaffermarsi non solo l'identità e l'appartenenza di una comunità, ma anche le condizioni e le opportunità dello stare insieme in questo momento storico molto difficile" conclude il Presidente dell'UNPLI Campania Tony Lucido.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte il Palio dell'Anguria di Altavilla Irpina: "Una delle manifestazioni più antiche della provincia"

AvellinoToday è in caricamento