Omaggio al territorio, al Re Maurì cena stellata con i vini Scuotto

  • Dove
    Re Maurì
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 02/11/2016 al 02/11/2016
    dalle 19.00 alle 23.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Dalla Divina all'Irpinia un viaggio attraverso il meglio della filiera gastronomica campana per riscoprire i sapori e i profumi di una terra tra le migliori sul panorama culinario italiano e mondiale.

E' questo il tema dell'iniziativa gourmet pensata dal ristorantte Re Maurì per stupire tutti con "Omaggio al territorio", una serata di alta cucina realizzata dalle sapienti mani dello chef stellato Lorenzo Cuomo, giovane cuoco capace di compiere autentici miracoli in cucina. Sapori raffinati ed eleganti in una cornice mozzafiato come quella del ristorante salernitano (gestito dalla famiglia di imprenditori avellinesi Marinelli) che per l'occasione avrà il ruolo di terra di mezzo, un luogo in cui trovano la sintesi perfetta piatti espressione di mari e monti.

Materie prime uniche per creare cinque portate straordinarie come ad esempio le Eliche con Ragù di Coniglio di Fossa, Salsa alle Ortiche e Pecorino di Carmasciano. Più che un primo piatto un dialogo tra la storia di Ischia e quella di Rocca San Felice. Territori diversissimi ma che condividono aromi inconfondibili come quello del coniglio di fossa (presidio sloow food) e del pecorino di Carmasciano, uno dei formaggi più rappresentativi dell'Irpinia.

Con questi ingredienti e con una pasta spessa e consistenti, Lorenzo Cuomo ha creato l'ennesimo masterpiece, un piatto sorprendente che delizierà i palati dei migliori buongustai grazie anche all'abbinamento con i vini della Tenuta Scuotto, rinomata azienda di Lapio che ha fatto della ricerca e della qualità la sua mission.

Un tripudio di emozioni per le nostre papille gustative per esaltare le infinite sfaccettature della Campania. Una scelta mirata fatta dal ristorante Re Maurì che dimostra costantemente grande interesse nel promuovere il " Made in Campania " gastronomico e il profondo valore culturale che questo stesso rappresenta.

Questo il Menù della serata del due dicembre, tra parentesi i vini abbinati:

L'Ostrica al Seapearl;

La Triglia alla Pancetta con Patè di Olive, "Friarielli" e salsa di Pomodorino giallo (Falanghina. Molto fruttata, con sentori di pesca e ananas. Sapore secco, caldo, morbido con una adeguata freschezza e una buona persistenza);

Le Eliche con Ragù di Coniglio di Fossa, Salsa alle Ortiche e Pecorino di Carmasciano (Oinì Fiano di Avellino. Un Fiano pluripremiato. Secco, caldo, morbido e di gran corpo);

La Guanciola di Maialino Nero leggermente affumicata con Zucca arrostita e Fagottino di Verza (Taurasi, inserito dalla stampa specializzata tra i 10 migliori Taurasi); La Piccola Pasticceria con Sfogliatella Crema ed Amarena.

Oltre ai vini Scuotto sono presenti: Gin e lime abbinato all'Ostrica; un Recioto di Soave, abbinato alla pasticceria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Inaugura oggi il maxi supermercato Lidl

    • solo oggi
    • 25 febbraio 2021
  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • Tutti per la parità, la Provincia di Avellino celebra l'8 marzo con un evento in streaming

    • 8 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento