Domenica, 13 Giugno 2021
Eventi

A Lapio cala il sipario su GirOlio tappa campana 2016

Premi alle scolaresche e intervento dell'onorevole Franco Alfieri


I bambini e le suole protagonisti della tappa di chiusura di GirOlio Campania 2016 a Lapio. Due sessioni per il concorso dei piccoli: disegno, poesia e la parte relativa ai premi speciali. Prima della cerimonia di premiazione, si è tenuto il convegno “Ravece: benessere, crescita culturale e sviluppo del territorio” presso il municipio di Lapio. La cerimonia si è svolta nel pomeriggio di ieri. Ha moderato l’incontro il giornalista Rai, Rino Genovese. Il meeting è stato aperto con il saluto dei sindaci e degli amministratori dei quattro Comuni coinvolti nel progetto co-finanziato dalla Regione Campania – dall’Assessorato allo Sviluppo e Promozione del Turismo. Sono intervenuti gli amministratori di Flumeri, comune capofila, Venticano, Lapio e Ariano Irpinno.

“Appello alla Regione” affinchè possa “sostenere lo sviluppo delle aziende territoriali” per il primo cittadino di Flumeri, Angelo Lanza. A seguire hanno preso la parola il dirigente scolastico Erica Picariello e Carlo Iacoviello, fiduciario della condotta slow food. Iacoviello ha affermato che “occorre ripartire dall’olio extravergine d’oliva  promuovendo il piacere di stare a tavola, dal cibo buono, pulito e giusto e occorre mettere insieme consumatori e produttori. Abbiamo grandi oli che non riusciamo a commercializzare, produciamo meno rispetto al fabbisogno. Dobbiamo  incentivare la cultura e la produzione perché si potrebbe aprire un nuovo margine di mercato”. A chiudere il convegno è stato Franco Alfieri, consigliere all’Agricoltura della Regione Campania. Nell’occasione il consigliere ha evidenziato l’importanza di “rilanciare le aziende agricole con un cambio generazionale puntando sui giovani”. Ha proseguito il consigliere e ha affermato, “questo è uno degli obiettivi del nuovo PSR che darà un premio ai nuovi insediamenti agricoli realizzati da un target giovanile”.

Alfieri ha poi evidenziato che il tour “GirOlio è il risultato di una cooperazione e di un’integrazione tra i Comuni  e le aziende che hanno promosso e valorizzato le proprie tipicità.  In Campania abbiamo grandi eccellenze, prodotti agroalimentari che  non riescono ad aggredire il mercato. La Campania produce meno olio rispetto al fabbisogno. Tutto si concentra su un autoconsumo a discapito della qualità.  Corriamo il rischio di  polverizzare l’offerta”. I vincitori del concorso Bimboil, per la sessione Disegno, sono: al primo posto, un lavoro di gruppo della prima elementare della scuola di Lapio e  Mister oliva  di Claudia Pasquariello della 4 B di Venticano. Al terzo posto Adele Petrillo di Venticano, secondo posto, lavoro di gruppo della classe seconda A e B di Flumeri. 

Per la sessione Poesia:  primo posto per Chiara Lungariello della V A di Flumeri, secondo posto per Cristian D’Agostino di Lapio, terzo posto per Carlo Alberto Nardone della V A di Venticano. Premi speciali: Giuseppina Iotta della V A di Venticano, Manuela Vozzella e Alessandro Moccia di Venticano, Elena Gigli e la classe quarta e quinta di Flumeri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Lapio cala il sipario su GirOlio tappa campana 2016

AvellinoToday è in caricamento