A San Martino Tenuta Cavalier Pepe apre le porte della sua cantina

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Luogosano
  • Quando
    Dal 12/11/2016 al 13/11/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Sabato 12 e domenica 13 novembre torna Cantine Aperte a San Martino, l’appuntamento autunnale dedicato al vinoideato dal Movimento Turismo del Vino, che alla Tenuta Cavalier Pepe, diventa un rito gioioso per festeggiare il vino, e degustare i vini rossi in grandi volumi e lungo affinamento in Jeroboham e Magnum a confronto con le bottiglie da 0,75 litri.

Una cerimonia antica quella di San Martino, nata in passato per battezzare il vino novello, degustare castagne, carne e frutti di stagione, durante allegri banchetti, e che oggi si ripropone in chiave moderna, ma con rinnovata passione per le tradizioni, grazie a un programma intenso di visite e degustazioni alla Tenuta Cavalier Pepe, che non mancheranno di incuriosire ed appagare sia chi conosce il vino ed ha un approccio esperto, nonché, chi lo gusta e valuta con semplicità, giudicando solo la bontà del sapore.

Una due giorni dedicata all’equilibrio di sapori per grandi emozioni, con le degustazioni guidate, il 12 novembre alle ore 11 da Annito Abate (AIS) ed il 13 novembre alle ore 11 da Marco Starace (AIS). Ed un programma dall’accoglienza, con il ritrovo dei partecipanti in cantina accolti dall’Aperitivo del Cavaliere, seguita poi dalla partenza per i vigneti,  dove si  terrà la spiegazione di tutte le fasi del ciclo della vite con la produttrice Milena Pepe e/o il personale tecnico dell’azienda. E poi Visita in cantina con spiegazione del processo di vinificazione e visita nella Barriquaia.

La Degustazione guidata dei “Grandi Volumi”: Magnum e Jeroboam “L’ Aglianico ed il suo affinamento”: Terra del Varo – Irpinia Aglianico DOC  2012, Santo Stefano – Irpinia Campi Taurasini DOC 2011, Opera Mia – Taurasi DOCG 2010, e La Loggia del Cavaliere – Taurasi Riserva DOCG 2009, accompagnati  da taglieri di formaggio dell’azienda agricola D&D di Calitri e i salumi di Biancaniello. Fino a chiudere in bellezza, degustando “Chicco d’Oro” Irpinia Fiano passito Doc in abbinamento con il Torrone caldo dell’azienda agricola DolciTerre. E “Cerri Merry” Vino Aromatizzato alle Amarene servito in un bicchiere fatto di Cioccolato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • Tutti per la parità, la Provincia di Avellino celebra l'8 marzo con un evento in streaming

    • 8 marzo 2021
  • "Prisco e Mostino", la miniserie del Teatro 99 Posti in diretta Facebook

    • 5 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento