menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Irpinia in biblioteca tra cultura e degustazioni enologiche

L’equipe di poeti porterà, sabato 7 ottobre alle 19,00 la sua idea di futuro tra le mura della Casa della Cultura

Grande attesa per il ritorno della manifestazione letteraria Irpinia in Biblioteca a Monteforte. L’equipe di poeti che porterà, sabato 7 ottobre alle 19,00 la sua idea di futuro tra le mura della Casa della Cultura di piazza Umberto I è pronta a confrontarsi con il pubblico su un tema che riguarda tutti e coinvolge ognuno nel proprio intimo. Sarà infatti il linguaggio della poesia, unito a quello proprio della musica, a stimolare un senso di futuro comune, personale e tangibile negli intervenuti. Un momento di condivisione, che seguirà la lettura dei versi degli autori irpini che si avvicenderanno sul palco, permetterà di ritrovarci intorno a quella certa idea di futuro. Mentre le immagini femminili che caratterizzano la produzione dell’artista Dorotea Virtuoso permetteranno di fissare le emozioni dandole una forma umana, carnale, vera, seppure idealizzata dai tratti pittorici che contraddistinguono un’artista affermata, ricca di personalità e di argomenti. La donna, sempre protagonista quando si parla di futuro, si proporrà nelle sue forme promettendo un domani.

A proposito, il sindaco Costantino Giordano, che ha sposato l’iniziativa del team di associazioni con entusiasmo e fiducia nel valore di tali manifestazioni, dichiara «Con grande soddisfazione abbracciamo questa nuova edizione di Irpinia in Biblioteca, una manifestazione che incentiverà alla riflessione culturale attraverso lo sguardo degli autori irpini. Campanilismo e sapere si intrecceranno durante l’incontro, il che permetterà a tutti i presenti di compiere una full-immersion e maturare un pensiero personale e soggettivo».

Mentre secondo l’assessora alla Cultura Lia Vitale, sostenitrice della manifestazione, «Irpinia in Biblioteca sarà un momento di grande condivisione culturale, interazioni tra pensieri diversi proiettati tutti verso uno stesso obiettivo: il futuro. Ritengo che l’interscambio culturale che si innesca da queste manifestazioni sia linfa vitale per lo sviluppo della nostra comunità. Irpinia in Biblioteca ritorna con lo stimolante tema del futuro, che a mio avviso apre porte ed orizzonti culturali anche e soprattutto ai giovani».

Definisce la kermesse letteraria in questo modo il M° Mario Sibilia, che anche nelle precedenti edizioni aveva interpretato con zelo al fianco di Anna Tamponi  le armonie suggerite dagli autori irpini ospiti: «Per l’esperienza già fatta in passato con questa manifestazione, definirei Irpinia in Biblioteca ‘il suono delle parole, la poesia della musica’».

Sul palco della Casa della Cultura saliranno Gaetana Aufiero, Domenico Cipriano, Paola De Lorenzo Ronca, Claudia Iandolo, Rossella Luongo, Vera Mocella, Maria Ronca e Annalisa Soddu.

A cercare il quid contenuto nelle poesie saranno le giornaliste Maria Paola Battista e Luigia Meriano. A condurre la serata sarà Eleonora Davide.

Irpinia in Biblioteca è organizzata dall’associazione culturale Incanto Irpino, dalla Biblioteca Comunale di Monteforte Irpino, dall’associazione Musikarte e da Generali Italia (Agenzia generale Avellino Italia), con il patrocinio del Comune di Monteforte Irpino e la collaborazione di Irys web tv.

L’importanza della Biblioteca Comunale, molto frequentata sia da un’utenza matura che da un folto gruppo di studenti universitari, che l’hanno deputata punto di riferimento culturale in paese, sta crescendo anche grazie ai corsi di lingue promossi e organizzati dalla responsabile Maria Grazia Pesce, che non si risparmia nel dispensare strumenti di ricerca e il suo tempo al servizio di chi ama i libri e il sapere. Dal primo momento è stata valida collaboratrice della manifestazione, nelle precedenti edizioni insieme alla collega Angelina Cerciello.

Durante la serata la Cantina Riccio di Chiusano San Domenico offrirà agli intervenuti una degustazione dei propri vini. L’ingresso è libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento