A Teatro Hirpus Samnites, comicità e ironia per raccontare vizi e virtù di Avellino e Benevento

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Ariano Irpino
  • Quando
    Dal 18/02/2018 al 18/02/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Ad Ariano Irpino domenica 18 febbraio alle ore 18,30 presso l’Auditorium Comunale appuntamento  con la  Stagione Teatrale 2017/2018 in compagnia della Compagnia SulReale.

Protagonista del primo spettacolo Angelo Sateriale che presenta HIRPUS SAMNITES. Attore, autore e comico irpino-sannita, Sateriale parlerà di quel territorio pensato da tutti come il più insignificante della Campania: Sannio e Irpinia. Cercherà di dare una connotazione a queste province meno marginale e più da protagonista. Partendo dal presupposto che da soli non si è nessuno, mentre in due...non si è nessuno lo stesso, ma almeno ci si consola a vicenda, l’artista irpino-sannita racconterà una ipotetica e buffa unione delle province di Avellino e di Benevento.
Attraverso un racconto ricco di storia, aneddoti e curiosità, verranno mostrati in modo ironico i vizi e le virtù di due popolazioni e due territori dell'entroterra-subappenninico-campano, che storicamente, 
morfologicamente e culturalmente sono “uguali”.

UNICO SPETTACOLO IL 18 FEBBRAIO 2018 ALLE ORE 18:30.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Montoro il primo campionato regionale "Tauras Trophy"

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
  • #arivederlastoria: l'iniziativa social di "Dante per tutti" che parte dall'Irpinia

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 settembre 2021
    • #arivederlastoria
  • Giuseppe Camuncoli, da Spiderman a Star Wars: prorogata l’esposizione al Carcere Borbonico

    • dal 1 febbraio al 24 aprile 2021
    • Ex carcere Borbonico
  • NextGenEu, una vera transizione ecologica è possibile

    • solo oggi
    • 17 aprile 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    AvellinoToday è in caricamento