rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Eventi Montemarano

Ottimo riscontro per la degustazione "Il grande rosso di Montemarano"

L'evento si è tenuto a Montemarano per celebrare il vitigno e le aziende vitivinicole locali

Grande successo per la degustazione che si è tenuta a Montemarano, giovedì 5 Gennaio, volta a celebrare Il grande rosso di Montemarano con la regia tecnica dell’AIS, nella persona del delegato Annito Abate.

Una degustazione di classe e di grande rilievo, alla presenza di un folto pubblico di appassionati, di semplici curiosi e di un parterre di esperti di tutto rispetto costituito da Clelia Cipolletta, Antonio Capone, Ettore Novellino, Luigi Cardillo, Nicola Di Iorio, Alessandro Barletta e Paul Balke. Nel corso della lunga serata sono stati degustati dodici vini appartenenti all’intera gerarchia enologica del rosso irpino da cui è emerso il carattere più vero e genuino di un vitigno, quale è l’aglianico, che ha fatto la storia enologica del territorio di Montemarano e che dà vita, grazie alla sapienza dei vinificatori montemaranesi, a maestosi e austeri Taurasi DOCG.

In abbinamento sono stati serviti alcuni piatti finemente preparati dallo chef Pasquale Napolitano insieme alla brigata della Scuola "IISS Luigi Vanvitelli" di Lioni con la magnifica attività di coordinamento di Amedeo Lapadula, Gianluca Di Dio e Beniamino Tecce, rispettivamente professori di Sala, Dtasr e Sala-bar.

«È stato sicuramente un incontro molto istruttivo, non solo per Montemarano, ma anche per l’intero areale del Taurasi Docg»: hanno tenuto a dire i numerosi vigneron intervenuti, in rappresentanza delle singole cantine, che hanno avuto modo di presentare, anche con il supporto di suggestivi filmati, il proprio prodotto e la propria azienda, insieme al vicesindaco Alfonso Gallo.

I vini che sono stati piacevolmente degustati, sotto l’attento coordinamento del sommelier di servizio, Norberto Bonetti, sono stati i seguenti:

  • Irpinia Aglianico 2019 - Agape, Cantine Giuseppe Siano
  • Irpinia Aglianico - Dodici Novembre, Cantine Luigi Gallo
  • Irpinia Aglianico - Cantine Aurilia
  • Campi Taurasini 2015 - Nonna Seppa, Cantine Delite di Emauele Coscia
  • Campi Taurasini - Cantine San Giovanni a Doglie
  • Campi Taurasini - Boccella Rosa
  • Campi Taurasini - Giovanni Molettieri
  • Taurasi 2017 - Nero Nè, Cantina Il Cancelliere
  • Taurasi 2015 - Tenuta De Lisio
  • Taurasi 2015 - Vigna Cinque Querce, Cantina Salvatore Molettieri
  • Taurasi 2015 - Cantine Camusi
  • Taurasi 2013 - Adelina Molettieri

«Questo è solo un inizio - ha affermato l’assessore all’agricoltura Natalia De Vito - infatti questa amministrazione comunale intende mettere in campo per il settore un’attività sempre più incisive e di vicinanza alle tante meravigliose cantine del paese. Montemarano – ha continuato l’assessore - non è un paese banale e non lo é nemmeno questo evento. Per quanto mi riguarda continuerò ad incentivare, con tenacia e forza, il sogno che mi porto dietro da tempo e che sono certa sia condiviso da ogni montemaranese. Io sogno che da una piccola cosa possa nascere sempre qualcosa di più grande ed è un risultato che si può ottenere solo con il coinvolgimento dell’intera comunità».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottimo riscontro per la degustazione "Il grande rosso di Montemarano"

AvellinoToday è in caricamento