È il giorno di Santa Rita, dagli anni '50 la prima volta senza processione

Alle 11.00 messa a porte chiuse

Alle 11 il vescovo Aiello celebrerà la Santa Messa di Santa Rita a porte chiuse. La funzione religiosa si terrà nella Chiesa di San Francesco Saverio e sarà trasmessa sia sui canali social della Diocesi che in tv dalle emittenti locali.

Per la prima volta, dalla metà degli anni ‘50, non si terrà la consueta processione per le arterie cittadine.

È da quando la processione del 22 maggio riprese dopo lo stop della seconda Guerra Mondiale che la statua di santa Rita era sempre stata portata in devozione per le strade avellinesi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tuttavia il vescovo Arturo Aiello ha invitato i devoti alla preghiera, in onore della Santa dai casi impossibili tanto cara alla città. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni di giugno pagate in anticipo: in Campania aumenteranno le minime

  • 55enne di Mercogliano asintomatica aveva avuto contatti con alcuni commercianti

  • Ha un tumore al fegato: gli specialisti del Moscati gli donano una speranza

  • Shock a Mercogliano, spari contro un'auto con quattro giovani a bordo

  • Ennesima tragedia della solitudine, donna si toglie la vita gettandosi dal balcone

  • Coronavirus ad Ariano, dallo screening sierologico riscontrati circa 700 positivi

Torna su
AvellinoToday è in caricamento