menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Verba volant", premiato il giornalino scolastico degli studenti di Sant'Angelo

Premio Carmine Scianguetta per i ragazzi delle classi I e II B con l'elaborato multimediale "Verba volant ad infinitum"

Ancora un successo per il liceo classico dell’I.I.S.S. “F. De Sanctis”di Sant’ Angelo dei Lombardi,  in linea con percorsi e progetti innovativi estesi ai vari ambiti disciplinari. Progetti, in tal caso,che mirano alla valorizzazione della creatività in ogni forma di cultura e comunicazione, compreso l’utilizzo della lingua latina nelle suemolteplici (e sorprendenti) potenzialità espressive nella sua più attuale evoluzione.

Con questo intento, come spiega la referente del progetto, prof.ssa Lucia Mattera, gli alunni della I e II B Classico hanno realizzato ungiornalino multimediale dal titolo  “Verba volant… ad infinitum”, comprensivo di interviste, testi poetici, articoli illustrati su eventi e tendenze  dal mondoo su figure e tradizioni locali da riscoprire e divulgare; ad arricchire la già vasta produzione,  testi in lingua latina, da indovinelli a ricette a traduzioni dicanzoni anche moderne e di altre nazioni. Un esperimento, dunque, che va ad aggiungersi a percorsi didatticigià da tempo intrapresi (primo fra tutti il corso extracurricolare “Il mestiere di scrivere”, in collaborazione con “Il quotidiano del Sud”, nell’ambito del progetto “Scuola viva”) e  che ha coinvolto con crescente interesse ledue classi in vista di un ulteriore arricchimento formativo, nonché di  competenze operative spendibili anche in altri settori.

Non è mancato intanto un riscontro dall’esterno lusinghiero e positivo. L’elaborato è stato infatti premiatonella  sezione “Premi speciali” alla XVII edizione del  Concorso  nazionale “ Il miglior giornalinoscolastico. Premio “Carmine Scianguetta” di  Manocalzati, curato dallaprof.ssa Giuseppina Guarino e  dalla Dirigente Scolastica del localeIstituto Comprensivo “Don Milani”, prof.ssa Flora Carpentiero. Allacerimonia di premiazione, svoltasi nei locali dell’Istituto  tra il 20 eil 21 maggio,  hanno preso parte numerose scuole di vario ordine e gradoprovenienti da diverse città d’Italia (da Siena a Palermo, dalla Puglia all’ Abruzzo e alla Sardegna) anch’esse vincitrici del premio,con esibizioni di musica e danza.

Al termine delle performances, la premiazione delle singole scuole con coppe, medaglie e pergamene e testi esplicativi su punti di forza edelementi di qualità (nel nostro caso, la varietà di tematiche affrontate, l’uso innovativo della  lingua latina “rivissuta” in soluzioni  espressive di indubbia originalità)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciclo vaccinale completo: la Campania ultima regione d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento