menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'avellinese Vella il premio per la cultura ''Kalos 2020''

L'8 marzo la consegna del riconoscimento presso il Museo Guidi

C'è anche l'avellinese Generoso Vella tra i premiati del Premio internazionale per l’arte e la letteratura “Kalos 2020” a cura dell'associazione Irdidestinazionearte. L'artista e operatore culturale è stato selezionato tra personalita' culturali di tutto il mondo per il suo ruolo attivo nella valorizzazione dell'arte contemporanea e per l'impegno profuso nel promuovere la cultura come spazio aggregativo in grado di supportare il diffondersi di valori positivi. Classe 1986, il suo curriculum vanta un'intenza attivita' artistica e giornalista, collaborazioni con critici, curatori, musei e associazioni e diverse partecipazioni a mostre locali , nazionali e recentemente anche all'estero. Tantissime le rassegne d'arte e le iniziative culturali organizzate che gli hanno permesso di proporsi nel panorama associativo e culturale della città di Avellino , come della Provincia, con sempre maggior incisività e professionalità.

La cerimonia di consegna del premio si terrà a Forte dei Marmi ( Lucca ), presso il prestigioso Museo Guidi, l’8 marzo 2020, alle ore 16, con il patrocinio della Città di Forte dei Marmi.

L’associazione culturale Irdidestinazionearte, promotrice del Premio, ha come principale obiettiv o la creazione di una rete nazionale ed internazionale di artisti e scrittori, che contribuiscono con le loro opere ed esposizioni a diffondere il vero significato dell’arte attraverso mostre in varie parti del mondo, premi letterari e presentazioni di libri.

Durante la premiazione delle due sezioni, verranno tributati riconoscimenti a personalità nazionali ed internazionali che eccellono in vari campi, tra cui poesia, giornalismo, arte, politica, sociale, saggistica, musica, imprenditoria, secondo la mission dell’associazione.

Oltre all'irpino Vella , per questa edizione il comitato scientifico del premio, presieduto da Massimo Pasqualone, e composto da Monica Ferri, Simona Veresani, Maria Basile, Maria Teresa Antonarelli, Mariagrazia Genova, Sara Caramanico, Elisabetta Grilli, ha assegnato il riconoscimento per l’impegno culturale a Roberto Alfatti Appetiti, saggista e giornalista abruzzese; Mario Di Paolo, artista di Chieti; al gruppo musicale Sfaratthons; all’imprenditrice Maria Stefania Peduzzi; al soprano di fama internazionale Susanna Rigacci; alla scrittrice Annella Prisco; all’imprenditore e poeta brasiliano Alejandro Roemmers; ad Alberto Polini, Presidente nazionale dell’associazione Medea; al giornalista Daniele Capezzone; al regista Antonio Centomani; a Lorenzo Spurio, critico letterario e poeta; a Giuliana Antenucci, responsabile della scuola di recitazione del Teatro Marrucino; ad Isabella Cesarini, scrittrice e saggista; all’artista abruzzese Carla Di Benedetto; al regista Luciano Odorisio; a Yasser Al Gargawi, direttore del teatro nazionale di Dubai; Patrizia Baglione, artista e poetessa; ad Irina Pervolaraki, manager greco ed ingegnere; ad Antonio Artese, pianista di fama internazionale; all’associazione Diritti Diretti; allo scrittore Alessio Romano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sono cinque le regioni che dal 10 maggio cambieranno colore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento