rotate-mobile
Cultura Zungoli

A Zungoli intervento di street art sulla transumanza in collaborazione con Willoke ed Etsom

Il progetto, ideato da Willoke in sinergia con il comune di Zungoli, ha come obiettivo quello di dare vita ad un’opera che si inserisca armoniosamente all’interno del contesto

Zungoli, uno tra i Borghi più belli d’Italia oltre ad aver ottenuto la prestigiosa Bandiera Arancione del Touring Club, è da sempre proiettato verso l’arte e la bellezza.

Il prossimo 8 Aprile 2022, grazie alla collaborazione tra l’amministrazione e Willoke, questo splendido borgo diventa scenario di un intervento di arte urbana che vedrà la partecipazione dell’artista Etsom.

Alessandro Conti in arte Etsom, nonostante la sua giovane età ha già una personalità artistica molto definita; trova attualmente nello spray il suo medium principale di espressione all’interno di una produzione artistica che abbraccia tutto il territorio nazionale e non solo e che lo vede protagonista di collaborazioni con importanti enti e realtà attive nel sociale. Le sue opere murali in grande scala trovano continuamente nuove applicazioni, puntando al dialogo con l’osservatore e il luogo che le ospita.

Il progetto, ideato da Willoke in sinergia con il comune di Zungoli, ha come obiettivo quello di dare vita ad un’opera che si inserisca armoniosamente all’interno del contesto. Il tema che si è voluto rappresentare è quello dello scambio tra generazioni, attraverso un lascito di esperienze e tradizioni, questo passaggio viene reso attraverso un gesto cooperativo: un pennello viene guidato dalle mani di un giovane e di un anziano, da nipote a nonno, in uno scambio reciproco e costruttivo, sempre teso alla rappresentazione di una visione comune. La scia di colore lasciata dal pennello prende la forma sinuosa di un tratturo, modellato lungo i saliscendi dell’appennino, a rimarcare una tradizione locale che viene mantenuta viva dalla testimonianza.

La tradizione che si vuole tramandare trova il suo paradigma nella Transumanza, un’antica pratica della pastorizia che consiste nella migrazione stagionale del bestiame nel Mediterraneo e nelle Alpi. Si tratta di una tradizione che affonda le sue radici nella preistoria e che si sviluppa in Italia anche tramite le vie erbose dei “tratturi” che testimoniano, oggi come ieri, un rapporto equilibrato tra uomo e natura e un uso sostenibile delle risorse naturali.

La transumanza è stata inserita nel 2019 dall'UNESCO nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale, Zungoli è stato riconosciuto come unico percorso di transumanza in Campania insieme a Lacedonia.

Willoke ha da sempre sensibilità per le tematiche racchiuse in questo progetto di arte pubblica. Nei suoi ormai quasi dieci anni di intensa attività con le comunità e sui territori definiti più interni e geograficamente marginali, si impegna a portare influenze artisticamente e culturalmente rilevanti, usando sempre l’arte come cardine su cui far muovere valori profondi e mai dozzinali.

Vi aspettiamo dall’8 al 14 Aprile a Zungoli in via Orti per seguire insieme la realizzazione di un intervento di arte urbana, che sarà solo il primo di una lunga serie e che renderà Zungoli un borgo d’arte che accoglierà la cultura in ogni sua forma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Zungoli intervento di street art sulla transumanza in collaborazione con Willoke ed Etsom

AvellinoToday è in caricamento