menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sentieri Mediterranei a Summonte, la sinergia fa grande un territorio

Presentata ufficialmente la manifestazione organizzata da Pasquale Giuditta da oltre diciassette anni. Quest'anno la sinergia con altri comuni ha fatto compiere al festival il salto di qualità

Sentieri Mediterranei è la prova lampante che quando i comuni fanno sinergia tra loro, l'evento riesce. Può essere già soddisfatto Pasquale Giuditta, l'ideatore della kermesse musicale etnica che da diciassette anni è sulla bocca di tutti per il raffinato cartellone musicale predisposto insieme ad Enzo Avitabile.

Sono ancora più contenti i comuni partner che sfruttando il traino di Summonte si sono collegati e ospiteranno un evento nel proprio comune. Questo è tanto altro è stato divulgato nella conferenza stampa di apertura. A fare gli onori di casa il sindaco Pasquale Giuditta e l’assessore Alessia Savelli, delegata alle politiche giovanili, il vicesindaco di Grottolella Carmela Macchia e l’assessore Lino Guerriero,  Rosanna Repole di Sant'Angelo dei Lombardi, il direttore artistico Enzo Avitabile, Padre Andrea Cardin priore dell'Abbazia di Loreto. L'edizione 2015, cofinanziata dal Pac (Piano di Azione e Coesione) proseguirà nella giornata di sabato e domenica,  per poi focalizzare l'attenzione sugli Eventi in Abbazia del 7, 13, 15 agosto nel chiostro Abbazia del Loreto, del 12 al 27 settembre al Salone degli Arazzi. Viaggio itinerante tra musica e folclore a Grottolella il 9 agosto con i Populani, i Tamborea si esibiranno il 17 agosto a Sant'Angelo a Scala, Fiorenza Calogero il 18 agosto all'Abbazia del Goleto di Sant'Angelo dei Lombardi e Air Meitheal in Piazza Municipio il 23 agosto a Capriglia Irpina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento