Riapre il Bioparco Fattoria Rosabella: percorsi naturalistici e pic-nic

Dal 19 maggio riparte l'oasi punto di riferimento dei weekend in Irpinia

Foto di Emanuele Pizzillo

Dal 19 maggio riapre Fattoria Rosabella, l'oasi ubicata a Montella in un meraviglioso paesaggio naturalistico. 

Sempre seguendo tutte le norme di sicurezza previste dalle misure anti-Covid il bioparco sarà aperto tutti i giorni dal 19 maggio 2020. 

La struttura precisa che è preferibile per tutte le spiegazioni ed eventuali quesiti telefonare al numero  3249233193. È essenziale inoltre la prenotazione per accedere all'oasi che dovrà ovviamente contingentare gli ingressi secondo le misure anti-Covid. 

Di seguito i servizi offerti dall'azienda agricola Rosabella in riferimento al bioparco:

1. Presentazione: 

Il bioparco è immerso totalmente nel verde, ombreggiato da alberi, attraversato da un fiume di acqua sorgiva: il fiume Calore Irpino. In esso sono presenti: tavoli, panche in legno, bagni, acqua potabile e sentieri in brecciolino. Il Parco è arredato con sedute comode, amache comuni a tutti i clienti e una vasta area in cui è possibile rilassarsi prendendo il sole in riva al fiume;

2. la prenotazione è obbligatoria per evitare spiacevoli incomprensioni o eventuali disservizi; 

3. I servizi compresi nel bioparco sono: bagni, gril, servizio di ausilio per il trasporto di borse e materiali necessari per trascorrere una rilassante ed armoniosa giornata all’interno del bioparco, è possibile nell’arco della giornata fare escursioni libere attraverso sentieri organizzati nel bioparco, sedersi ai tavoli ombreggiati, usufruire delle panche, amache e dei piccoli spazi (spiaggette) in riva al fiume;

4.La maggiore attrattiva del bioparco è fare in compagnia un piacevole pic-nic, grazie ai grill esclusivi per ogni tavolo già presenti per le grigliate di carne in modo autonomo;

5. Il bioparco apre alle ore 10:00 per poi continuare per l’intera giornata fino alle ore 18:00. I fine settimana anche pic-nic di sera dalle 20;00 alle 24:00 con la stessa organizzazione (zone illuminate);

6. l'azienda agricola costantemente ogni giorno allestisce uno spaccio agricolo dove è possibile acquistare: acqua, vino, prodotti caseari, soppressate e salsicce stagionate, ortaggi per preparare al momento insalate e contorni di ogni genere e stoviglie biodegradabili; 

7.Le escursioni possibili e preferite dai visitatori sono: percorso libero alla “cascata della Maronnella” comodo e molto agevole della durata di circa 10 minuti, percorso a pagamento al “ponte dello Chianieddro” della durata di circa 60 – 90 minuti con guida preparata al costo di euro 2.00 per persona però consentito solo a comitive di almeno 20 persone; 

8.La fattoria didattica organizzata nel bioparco è a pagamento (euro 2,00 per bambino), ed è prevista nel pomeriggio di ogni fine settimana con anteriore prenotazione, la quale prevede ad alternanza alcuni intrattenimenti: il giro sul pony, la dimostrazione della mungitura a mano, la visita alla stalla, le descrizioni di lavorazioni e manipolazioni in agricoltura, la ricerca al tartufo nero di Montella “lo scorzone” con cani addestrati e tante altre attività che comportano contanti diretti con la natura e tante altre attività;

9.La visita agli animali presso la fattoria nelle zone di produzione (bovine da latte, galline, caprette nane, maialini ecc.) è consentita nel pomeriggio dalle ore 16:00 alle ore 18:00. Mentre per gli animali liberi (pony e cavalli) è prevista per tutto il giorno presso gli appositi spazi esterni, appositamente organizzati nel bioparco;

10.Per avere la certezza di trovare i prodotti agricoli presenti all’interno del bioparco, è preferibile prenotarli. In particolare va prenotato: il pane caldo cotto nel forno a legna e latticini freschi (nodini, treccia, mozzarella ecc.). I latticini vengono preparati con il latte crudo della mungitura della mattina;

11. Il ticket per l'ingresso al bioparco nei giorni Feriali dal lunedì al sabato è di euro 6.00, mentre i bambini dai tre ai sei anni pagano un ridotto di euro 4.00, mentre Il ticket per l'ingresso al bioparco nei giorni festivi domenica più le varie feste (Pasqua, pasquetta, 25 aprile, primo maggio ferragosto ecc...  è di euro 7.00, mentre i bambini dai tre ai sei anni pagano un ridotto di euro 5.00, 

Nel ticket dell’ingresso oltre a tutti i servizi del parco è compreso soprattutto il tavolo e l'organizzazione per il pic-nic.;

12. I' ingresso al parco solo per la visita è di euro 4,00 senza il tavolo e gli accessori per il pic-nic. La visita è consentita dalle ore 14:30 alle ore 19:00. I visitatori possono fare tutte le escursioni o semplicemente usufruire del parco nella sua naturale bellezza;

13. Il parcheggio interno al bioparco è a pagamento (euro 3.00), mentre esterno alla struttura è gratuito;

14. Suggerimenti per la giornata al Bioparco, roba da portare: griglie solo parte di sopra, tovaglia per il tavolo, stuoia da campeggio per il sole in riva al fiume o lettino da campeggio, scarpe acquatiche oppure scarpe basse adatte alla natura del terreno, costume, piccole sedie per stare seduti direttamente in riva fiume, creme di protezione ai raggi solari e abbigliamento comodo.

15. Con precedente prenotazione è possibile usufruire di alcuni spazi interi anche in ore serali per attività e feste di qualsiasi genere.

16. Per l'accesso dei cani è obbligatorio il guinzaglio, paletta e ulteriori accessori per mantenere la quiete e la pulizia del Bioparco.

17. Il tavolo rimarrà prenotato fino alle ore 12.00, dopo detta ora qualora non pervenga una telefonata di preavviso di ritardo la postazione sarà considerata libera.  

Qualora vi siano particolari esigenze, quali donne in dolce attesa, persone anziane, bambini in carrozzine o in passeggini, diversamente abili, piccoli impedimenti ecc. vanno indicate in fase di prenotazione.

È vietato portare bombole e accessori a gas e fornelli nel parco per ragioni di sicurezza.

Per ulteriori ragguagli, si rimanda al regolamento che sarà consegnato in fase di ingresso. 

Nella struttura non c’è il ristorante né camere per dormire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando finirà la zona rossa in Campania: si rischia una settimana in più

  • Coronavirus, l'indice Rt di Avellino è quasi il doppio di quello di Napoli

  • Coronavirus in Irpinia, sono 93 i positivi di oggi: altri 13 ad Avellino

  • Coronavirus in Irpinia, sono 115 i positivi di oggi: altri 19 ad Avellino

  • Colti da sintomi febbrili, chiamano l'Asl di Avellino per il tampone ma non risponde nessuno

  • Coronavirus in Irpinia, sono 138 i positivi di oggi: altri 12 ad Avellino

Torna su
AvellinoToday è in caricamento