menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'artista avellinese Generoso Vella il Premio Kalos alla Cultura

L'artista irpino tra le 22 personalità illustri a cui è stato conferito il riconoscimento

Si è svolta domenica a Tollo (Chieti) la serata di galà del premio Kalos 2020 per l'arte e la letteratura, considerato uno dei piu' importanti d'Italia. Dopo diversi rinvii, causa covid, organizzatori e premiati si sono ritrovati nella splendida scenografia del teatro all'aperto "Giovanni Falcone" alla presenza del Sindaco Angelo Radica, del consigliere delegato alla cultura Massimo Di Pietro e del consigliere regionale Silvio Paolucci. 

Una serata caratterizzata da un susseguirsi di emozioni e di applausi per i protagonisti della manifestazione organizzata dall’Associazione Culturale Irdidestinazionearte e dal prof. Massimo Pasqualone per ritornare ad incontrarsi e dare un po' di speranza in un momento difficile per tutti . Durante la serata hanno ricevuto un riconoscimento molti artisti e letterati ma anche personalità nazionali ed internazionali che si sono distinti in vari campi, tra cui poesia, giornalismo, arte, politica, sociale, saggistica, musica e imprenditoria.Tra questi anche l'avellinese Generoso Vella, artista e promotore culturale, a cui è stato assegnato il premio alla cultura. 

Vella: "L'unica libertà è l'intelligenza"

''L'arte - ha dichiarato Vella nel suo intervento - è una faticosa conquista e un atto d'amore. Diceva Lucio Fontana che l'arte è una manifestazione dell'intelligenza dell'uomo e non esistono limiti, necessita' e ragioni per fare arte. L'unica libertà e' l'intelligenza. Propongo dunque uno sforzo da parte di tutti nel trasformare il trambusto delle nostre esistenze nella ricerca della bellezza e , attraverso l'arte, a raggiungere la profondita' e l'essenza delle cose". 

Classe 1986, il suo curriculum vanta un'intensa attivita' artistica e giornalistica, collaborazioni con giornali, critici, curatori, musei e associazioni e diverse partecipazioni a mostre locali , nazionali e recentemente anche all'estero. E' inoltre, moderatore in convegni e simposi artistici e curatore di diversi eventi artistici e culturali con i quali anima la scena culturale della città di Avellino e della Provincia, con sempre maggior incisività e professionalità. Alcune sue opere sono pubblicate in copertina ai volumi dell'editore Franco Angeli e un suo testo critico è stato tradotto in greco e in inglese. Dal 2017 è presidente dell'associazione culturale ''Nel segno dell'arte'' e nel 2019 ha ricevuto il Premio Pabula Amoris per l'arte a Ravello. 

Attualmente espone alla mostra '' Mail art Underground '' nel Museo Archeologico di Perugia e a settembre nel Castel dell'Ovo di Napoli nella terza edizione della collettiva '' Il senso del sacro'' promossa dall'Arcidiocesi di Napoli.

Il Premio Kalos 2020 cala il sipario con numeri da record come 70 artisti , 200 scrittori , 16 componenti della giuria , 22 premi alla cultura e un catalogo con 91 artisti che sara' presentato anche a Dubai.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento