rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cultura

Pino Irpino, la solidarietà passa per la raccolta di un cibo in scatola

L’intento, anche per questa seconda edizione, è quello di unire tutti i Comuni della Provincia sotto il segno della solidarietà. Intento che quest’anno si fa ancora più forte grazie al contributo di nuove associazioni che hanno deciso di dare il loro supporto alla tre giorni di viaggio

L’idea nata nel lontano 2011 durante una chiacchierata al bar tra amici si è trasformata con sacrificio e perseveranza in un progetto culturale e sociale senza precedenti.

Nel 2014 “Il Pino Irpino” prende vita. A cavallo dell’8 dicembre, con il pretesto di raccogliere gli addobbi natalizi utili ad allestire l’albero di natale rappresentativo dell’intera provincia, una carovana di ragazzi ha viaggiato per  tutti e 118  i comuni irpini  in sole 60 ore.

E quest'anno l'esperienza si ripeterà. 

A presentare la kermesse il team "Pino Irpino con Sirio Di Capua,Francesco IandoloSerena Matarazzo e Luca Grafner, con loro l’Assessore alla Trasparenza, Marco Cillo.

I ragazzi raccoglieranno un simbolo natalizio per ogni Comune che andrà ad addobbare l’albero situato al Corso Vittorio Emanuale di Avellino, pronto ad accogliere il team al ritorno. Per questa edizione, i ragazzi hanno chiesto ad ogni Comune partecipante la donazione di cibo in scatola: sarà il barattolo il simbolo del Pino Irpino 2015

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pino Irpino, la solidarietà passa per la raccolta di un cibo in scatola

AvellinoToday è in caricamento