Ospedale Moscati, appuntamenti in pediatria per Natale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AvellinoToday

 Doppio appuntamento quest’anno con iniziative dedicate ai bambini ricoverati dell’Unità Operativa di Pediatria dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino. Domani, sabato 19 dicembre, alle ore 19, gli Indian Bikers South Italy – IBMC Avellino arriveranno con le loro moto alla Città Ospedaliera. Travestiti da Babbo Natale, raggiungeranno la Pediatria (settore B, secondo piano) attraverso le scale esterne per sorprendere i piccoli degenti. Nel reparto apriranno i loro sacchi pieni di doni e li distribuiranno ai bambini. L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo dal direttore dell’Unità operativa, Antonio Vitale, che ha predisposto ogni dettaglio per la buona riuscita dell’evento.

    Lunedì prossimo, 21 dicembre, poi, alle ore 11, si rinnoverà l’appuntamento con gli alunni del Corso Musicale dell’Istituto Comprensivo “Salvatore Aurigemma” di Monteforte Irpino, che si esibiranno in un concerto dedicato a tutti i piccoli pazienti ricoverati e alle loro famiglie. Gli allievi, coordinati dalle docenti Maria Festa e Maria D’Argenio, organizzeranno l’evento “Natale in corsia”, il cui programma prevede l’esecuzione di brani per coro di voci bianche e orchestra tratti da repertori diversi, nell’intento di assicurare così il coinvolgimento di grandi e piccini. Al concerto assisteranno anche il Direttore Generale dell’Azienda “Moscati”, Giuseppe Rosato, il dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Rosa Grano, e il dirigente scolastico dell’Istituto “Aurigemma”, Angela Rita Medugno.

 Il coro è stato preparato dalla professoressa Emanuela Iannuzzi, coadiuvata dalle insegnanti della scuola primaria Rosaria PrimaLucia VitaleDonatella RossettiPia CannavaleGabriella LucianoTiziana VitielloCarmela Di Gaeta e Nicolina Izzo.

    Sia alla manifestazione di domani che a quella di lunedì parteciperanno anche i simpatici volontari che da qualche anno svolgono una proficua attività di clownterapia all’interno dell’Unità Operativa di Pediatria.

Torna su
AvellinoToday è in caricamento