menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oscar nazionali per i giovani avvocati: Miss Tacco finisce ad un'irpina

50 anni dell'associazione e congresso nazionale culminati in un galà dell'avvocatura

Sul red carpet non ci finiscono solo gli attori ma anche gli avvocati. Quelli rampanti dalla toga nuova, iscritti all’Associazione italiana giovani avvocati. Il motivo? Cinquant'anni dell’associazione e congresso nazionale culminati in un galà dell’avvocatura. 350 delegati delle 120 sezioni d’Italia. Non poteva mancare Avellino. Ma cosa è successo nel teatro Pavone di Perugia?

Tutti si sono presentati col vestito delle grandi occasioni, gli uomini in gran parte con lo smoking, le donne con abiti succinti o lunghe code.

A riscaldare la serata ci hanno pensato il sax di Marco Brusco (alla voce, la moglie Alessia Cigliano) e il rock caldo dei Glimmers: Alessandro Ciglioni (voce), Marco Brunelli (chitarra), Giuliano Picchio (basso) e Cristiano Zanetti (batteria) hanno fatto ballare gli avvocati sul palco fino alle tre di notte.

Gli avvocati non abituati al palco ma più propensi alle aule dei tribunali hanno avuto il loro momento di gloria. Sono stati consegnati gli Oscar. Non per la causa più importante vinta ma come un vero e proprio concorso di bellezza sono stati premiati. Dal più social, fashion, old style, prezzemolino, femme fatale, miss sorriso, scapolone d’oro fino ad arrivare a Miss Tacco finito ad un’ elegante avvocatessa irpina: Chiara Romano. Che ha ringraziato tutti ed ha voluto condividere questo premio con tutta l’associazione regionale e provinciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento