menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Settantuno coppie di Ariano festeggiano le nozze d'oro in Cattedrale

L’Evento “Cinquant'anni insieme: 1965-2015”, si terrà lunedì 28 dicembre 2015 alle ore 17,30  nella Basilica Cattedrale con la celebrazione della Santa Messa, officiata dal Vescovo Mons. Sergio Melillo

L’Amministrazione Comunale anche quest’anno ha programmato la realizzazione  della Manifestazione “50° Anniversario di Matrimonio”, evento  che vuole festeggiare le Nozze d’Oro delle Coppie Arianesi, che si sono unite in matrimonio nel 1965. 

In tutto 71  coppie, di cui 5  residenti  all’estero.  

L’Evento “Cinquant'anni insieme: 1965-2015”, si terrà lunedì 28 dicembre 2015 alle ore 17,30  nella Basilica Cattedrale con la celebrazione della Santa Messa, officiata dal Vescovo Mons. Sergio Melillo. 

Grande Festa per le 71 coppie che riceveranno la benedizione delle fedi e rinnoveranno la loro promessa d'amore. La solenne Messa sarà animata dal Coro Polifonico della Cattedrale “Città di Ariano Irpino”, diretto dai Maestri Francesco Maria ed Ornella De Paola.

Al termine della funzione,  il Sindaco Domenico Gambacorta consegnerà a ciascuna coppia una pergamena  che riproduce l’atto di matrimonio originale e, per  fissare nel tempo  questo piacevole momento, verrà scattata la foto ricordo. Quest’anno, dopo due anni d’interruzione, è stato nuovamente realizzato il piccolo almanacco “Com’eravamo” che “racconta” gli eventi storico-politici e di costume del 1965. Un omaggio al suo ideatore, nostro amato concittadino Gery d’Alessandro che nel 2005 ha pensato alla realizzazione di questo opuscolo. A lui  va il nostro affettuoso abbraccio ideale, oltre ad un sincero ringraziamento  per lo sconfinato amore per la Sua Ariano, che lo ha visto  sempre  in prima fila  partecipare fattivamente e disinteressatamente  non solo a questa ma anche alle altre  innumerevoli iniziative cittadine.

L'intento dell'Amministrazione Comunale nel consolidare nel tempo tale evento, è  dare il giusto valore all'istituzione del Matrimonio, riconoscendo il  merito a quelle persone, oggi non più giovanissime, che hanno gettato le basi per la nostra Società e continuano a dare un supporto fondamentale alle nostre giovani generazioni con l'esempio, con la saggezza, con l'esperienza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento