rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cultura

Napolitano (Ept): "Mettiamo a sistema gli eventi natalizi dell'Irpinia"

Un calendario fitto di eventi che spazia dai concerti, agli incontri religiosi, dai falò alle mostre fino alla tradizione presepiale così fortemente sentita in Irpinia

"L'Irpinia ha un patrimonio sacro inestimabile, il turismo religioso non è una chimera e deve essere un altro punto di forza insieme all'enogastronomia". Luigi Napolitano ha il ruolo non semplice di commissario dell'Ept di Avellino in un periodo di vacche magre. Nonostante le ristrettezze riesce a barcamenarsi e a garantire la proposizione di iniziative turistiche. Per il Natale con la collaborazione dell'Unpli è stato stilato un programma fino al 9 gennaio e presentato alla stampa.

Gli intervenuti sono stati coordinati dal giornalista Annibale Discepolo. Sono intervenuti: Mario Perrotti, Presidente Unpli Campania, Angelina Aldorasi, Preside Convitto Nazionale P. Colletta e Giuseppe Silvestri, Presidente Unpli Avellino. 

"I percorsi della fede che abbiamo immaginato con questa iniziativa per il Natale vogliamo iniziare una collaborazione più ampia che porti a quei famosi Poli Turistici Locali richiesti dalla normativa. Se riuscissimo a fare sistema con tutti gli attori, avremmo più opportunità per lo sviluppo e la conoscenza del nostro territorio. Per questo ringrazio tutti gli intervenuti, augurandomi che questo sia solo l'inizio di un lungo cammino insieme" aggiunge Napolitano.

Un invito raccolto dai responsabili dell'Unpli regionale e provinciale.

Un calendario fitto di eventi che spazia dai concerti, agli incontri religiosi, dai falò alle mostre fino alla tradizione presepiale così fortemente sentita in Irpinia, simbolo di speranza in un momento in cui si sente in modo accentuato il bisogno di fare comunità e ritrovare i valori di fratellanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napolitano (Ept): "Mettiamo a sistema gli eventi natalizi dell'Irpinia"

AvellinoToday è in caricamento