menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luca Cesa è l’astro nascente della danza internazionale

Dal 27 gennaio al 5 febbraio sarà impegnato in Svizzera a Lausanne come interprete italiano per il “Prix de Lausanne” concorso internazionale per giovani danzatori

L’astro nascente della danza internazionale. Luca Cesa, nato ad Atripalda nel 1993 dal 27 gennaio al 5 febbraio sarà impegnato in Svizzera a Lausanne come interprete italiano per il “Prix de Lausanne” concorso internazionale per giovani danzatori. Nonostante i suoi impegni internazionali è maestro ospite in molte scuola di danza italiane e non. Una carriera ricca di soddisfazioni per Luca nonostante la giovanissima età.

Attualmente è in Francia e sta creando una sua nuova creazione “Lamento” per il “Conservatorio di Musica Danza e Teatro” di Cluses.

Inizia la sua preparazione classica e contemporanea all’età di 10 anni presso il “Centro Danza Body Line” diretto da Giusy Criscitiello.  Nel 2010, a 17 anni, a Roma vince il premio come miglior interprete e fu lì che nello stesso anno Cristina Bozzolini Direttrice           dell’ “Aterballetto e del  “Balletto di Toscana” gli offre una borsa di studio per entrare nella scuola di alta formazione a Firenze. Nel 2011, viste le sue lodevoli capacità la Direttrice lo invita a far parte della compagnia stessa, divendendo poi assistente di danza classica del M.Eugenio Scigliano per i corsi superiori della “Scuola Del Balletto di Toscana”.

Prende subito parte al corpo di ballo e alle produzioni del repertorio. Poco dopo  fu subito notato dal coreografo Fabrizio Monteverde che lo sceglie per “La Boule de Neige” nel ruolo di Gerard divenendo cosi solista. Negli anni successivi interpreta i migliori ruoli, come Albrecht in “Giselle “ di E.Scigliano, Paride in “Romeo e Giulietta” di Davide Bombana e si ritrova a lavorare con i migliori coreografi del momento. Viene invitato a numerosi festival e dal 2014 collabora con la compagnia “Dance Cyprus” come ballerino ospite.

Dal 2016 è ballerino del “Ballet Preljocaj”  una delle compagnie di danza contemporanea più importanti al mondo.

Durante la sua formazione di danzatore sente il desiderio  di sviluppare le sue capacità coreografiche  ed ecco che gli viene commissionato un lavoro come giovane coreografo a Vienna dove crea  “Sturm und Drang” un passo a due su musiche di Chopin per l’Europa Ballet dove ottiene le migliori critiche. Il sogno sarebbe un giorno di vederlo danzare al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I due nuovi vaccini contro il Covid in arrivo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incendio in un edificio a Montella, intervengono i Vigili del Fuoco

  • Incidenti stradali

    Cisterna in fiamme sulla Ofantina: interviene la Polstrada

  • Cronaca

    Coltivava abusivamente canapa sativa, 45enne denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento