menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'idea di Emilia: presenta il romanzo dal parrucchiere

L'idea è venuta a Emilia Bersabea Cirillo che ha proposto a Chiara Turozzi, fondatrice de L'Iguana editrice, di presentare il suo romanzo… dal parrucchiere

Originale a tratti inaspettato: presentare un libro dal parrucchiere. L'idea è venuta a Emilia Bersabea Cirillo che ha proposto a Chiara Turozzi, fondatrice de L’Iguana editrice, di presentare il suo romanzo… dal parrucchiere.

"Nei saloni di bellezza donne e uomini non solo leggono, ma soprattutto raccontano, intrecciano, incrociano e, qualche volta, inventano storie. È senza dubbio un modo originale per raggiungere un pubblico potenzialmente interessato ai nostri romanzi" spiega Chiara Turozzi.

Il salone prescelto è stato l'Hair Studio Enrica di Avellino, dove Emilia Bersabea Cirillo insieme a Carmen Pellino, avvocata, ha presentato il suo Non smetto di aver freddo, la storia di un vincolo potente tra due donne, ambientata proprio nel carcere della città. 

"La provincia è spesso sottovalutata. Le cose non accadono solo nei grandi centri, anzi, la letteratura si insinua proprio negli spazi indefiniti, dove ci sono crepe, vuoti, dove non c’è perfezione" ha detto l'autrice. Tra phon, piastre, forbici, tinture, l'esperimento è ben riuscito. 

Con oggi è stato sfatato un mito: non necessariamente per parlare di letteratura c’è bisogno di essere in libreria, in un circolo culturale o in un palazzo prestigioso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona Rossa, la precisazione della Regione Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento