rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cultura Flumeri

"Lascia un libro, prendi un libro", a Flumeri una piccola biblioteca per lo scambio gratuito

Il Botanical Bar è la prima attività commerciale irpina che ha aderito al progetto nazionale nato con l'intento di dare nuova vita ai libri

Dare nuova vita ai libri dimenticati nel cassetto o sugli scaffali di casa. Questa è l'idea da cui nasce il progetto “Lascia un libro, prendi un libro”, la prima rete nazionale per la condivisione gratuita di libri di qualsiasi genere, ad eccezione dei testi scolastici, simile all'internazionale Bookcrossing.

Recuperare i libri fa bene alla cultura e all'ambiente

"Lascia un libro, prendi un libro" parte dal principio che la vita di un libro non può finire con la lettura della sua ultima pagina. Un'iniziativa culturale finalizzata ad avvicinare alla lettura persone che abitualmente leggono poco ma anche una realtà anticonsumistica ed ecologica perché il recupero e il riutilizzo di opere cartacee evita l'abbattimento di altri alberi per produrre il legno che viene poi trasformato in carta. Insomma, un modo utile ad accrescere il livello di conoscenze di una comunità e, allo stesso tempo, a salvaguardare il pianeta. 

Come funziona la rete di scambio dei libri

Non importa il prezzo di copertina. Non occorre nessuna registrazione. Unica regola da rispettare è che per prendere un libro bisogna lasciarne un altro, senza nessun obbligo di restituzione del libro scambiato. Attraverso questo progetto, in molti quartieri si sono venute a creare tante biblioteche libere che è possibile localizzare grazie ad una mappa interattiva che segnala le attività commerciali e le associazioni che hanno deciso di aderire all'iniziativa.

Il book sharing in Irpinia

In Irpinia, la prima attività commerciale entrata a far parte della rete nazionale "Lascia un libro, prendi un libro" si trova a Flumeri ed è il Botanical Bar. Dal 1° agosto, nel locale irpino è possibile lasciare i libri che si vogliono condividere in una cassetta di legno installata appositamente all'ingresso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lascia un libro, prendi un libro", a Flumeri una piccola biblioteca per lo scambio gratuito

AvellinoToday è in caricamento