menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La birra migliore ha il sapore irpino, premiati quattro birrifici

Serro Croce, Venti 15, Irpino e Lievito e Nuvole tra i migliori birrifici della Campania secondo Repubblica

Non solo vino, l'Irpinia eccelle anche tra i migliori birrifici della Campania.

La Guida della Repubblica ai Sapori e ai Piaceri della regione incorona 26 birrifici tra i migliori del territorio, 4 di questi sono irpini: "Irpino" di Avellino,"Serro Croce" di Monteverde, "Lievito e Nuvole" di Avella e "Venti 15" di Ariano Irpino.

Il volume edito dal quotidiano nazionale è un racconto a tappe di tutte le eccellenze campane, è un omaggio ai sapori dell'intera regione, un modo innovativo e vincente di accendere i riflettori anche su quei comuni più sconosciuti ma che pullulano di ricchezza e complessità.

Ne è un esempio Monteverde con l'indiscussa bontà della Birra Serro Croce. La birra artigianale dell'azienda è una dedica a chi ricerca sensazioni rare, a chi ama soddisfare il palato con gusti intensi e vivaci, a chi si riconosce in sapori fuori dal tempo. Una birra non filtrata, non pastorizzata, rifermentata ed affinata in bottiglia; lavorata secondo le tradizionali tecniche, conserva tutti i principi nutrizionali. Il risultato è l'armonia tra un profumo denso e un gusto pulito.

E ancora Venti 15, il birrificio che dà i natali a tre birre particolarissime: American Ale, la Mà-Tì, birra dal corpo medio, buona luppolatura, schiuma persistente . La Ruà, un'American IPA, birra da 6,5% Alc., colore ambrato, spiccata luppolatura americana. E infine la Cèleza, birra beverina, stile Kolsch, aroma fruttato e speziato, dovuto a nobili luppoli tedeschi. Chiara, brillante, schiuma molto persistente. Finale amaro deciso ma non invasivo.

Poi c'è il vasto assortimento di birre artigianali del birrificio Lievito e Nuvole di Avella, tra le quali spicca la linea Première, un marchio giovane con tre etichette distinte che corrispondono a esperienze aromatiche e gustative diverse.

E infine il birrificio del capoluogo "Irpino" che si fa strada con gusti inaspettati proponendo qualità e innovazione con Toppole, Ramera, Infinito e Duemiladieci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento