menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giustizia e Territorio, continuano gli incontri all'Amabile

Ospite dell'appuntamento Don Luigi Merola presbitero e scrittore italiano sotto scorta, noto per la sua opposizione alla camorra

Il giorno 4 febbraio, presso la nuova sede dell’I.T.E. Amabile in via Morelli e Silvati, ad Avellino, alle ore 10,30, si terrà il successivo incontro del ciclo “Giustizia e Territorio” aperto al pubblico dal titolo” Il silenzio è mafia”, con relatori Don Luigi Merola presbitero e scrittore italiano sotto scorta, noto per il suo impegno civico e in particolar modo per la sua opposizione alla camorra, e Paolo Borrometi,  giornalista pubblicista anch’egli sotto scorta,noto per le sue inchieste-denunzia contro le mafie e per aver contribuito alla cattura e alla condanna di esponenti di clan mafiosi calabresi e siciliani. Borrometi fa parte del gruppo stampa della Fondazione Caponnetto ed è editorialista del giornale Il Tempo, di Articolo 21 e di Libera Informazione.

A seguire, nel pomeriggio dello stesso giorno, a partire dalle ore 15,00, la scuola resterà aperta fino alle ore 18,00 per consentire ai genitori interessati alla iscrizione dei figli alla prima classe di visitare la sede, di contattare il personale della scuola ed ottenere tutte le informazioni in merito alla offerta formativa innovativa dell’Amabile, soprattutto allo scopo di favorire una scelta consapevole e ponderata della scuola secondaria superiore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AvellinoToday è in caricamento