rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cultura Avella

Buona cucina e prelibatezze ad Avella al Moera

Una notte di San Lorenzo tra chef stellati, degustazioni e musica di sottofondo. Al Moera di Avella si è svolto un percorso sensoriale-musicale a più mani

Una notte di San Lorenzo tra chef stellati, degustazioni e musica di sottofondo. Al Moera di Avella si è svolto un percorso sensoriale-musicale a più mani: ai fornelli  Paolo Barrale, stellato del Marennà di Sorbo Serpico, Maurizio De Riggi del Markus di San Paolo Bel Sito, Giovanni Mariconda del Degusta di Avellino e Antonella Rossi del partenopeo Napoli Mia. A completare la sezione “salata” del percorso di degustazione le pizze fritte del maestro Francesco Fierro dell’Hostaria De Rota di Mercato San Severino e le selezioni di formaggi di Le Forme del Latte e dell’Azienda Agricola La Malvizza. Nei calici le tre versioni del Dubl di Feudi di San Gregorio.

Il momento dolce del percorso le firme delle maestra gelatiera Pina Molitierno e del maestro pasticciere Pasquale Pesce, accompagnate dai liquori dell’Antica Distilleria Petrone. 

 Vittoria Russo, Maria Rita Gagliardi e la Maestra Oleksandra Artemenko, hanno allietato la serata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buona cucina e prelibatezze ad Avella al Moera

AvellinoToday è in caricamento