Formazione, al via il corso di assaggiatore di olio d'oliva

Partono i corsi organizzati dall'APOOAT per produttori ed assaggiatori di olii d'oliva


Nell’ambito delle attività previste dai programmi a sostegno dei settori dell’olio di oliva e delle olive da tavola, L’APOOAT (Associazione Produttori Olio di Oliva AcliTerra) organizza due corsi di formazione per olivicoltori ed un corso per assaggiatori di olii di oliva vergini di I livello.

I corsi di formazione per olivicoltori sono finalizzati a diffondere tra i produttori le più recenti tecniche di coltivazione dell’olivo, basate su criteri idonei alle condizioni locali di coltivazione, che consentono una razionale coltura dell’olivo con particolare attenzione alla valorizzazione delle produzioni, al contenimento dei costi di gestione dell’oliveto e alla tutela dell’ambiente e del paesaggio di coltivazione.
Ciascun corso, della durata di 20 ore, si articolerà in 4 lezioni teoriche in aula e una giornata dimostrativa di potatura  in campo. 
I corsi saranno diretti a formare i produttori approfondendo argomenti quali l’impianto di un oliveto, la gestione del suolo, la potatura dell’olivo, la concimazione dell’oliveto, la difesa fitosanitaria dell’olivo, i  fattori agronomici della qualità delle produzioni oleicole. 
I due corsi si svolgeranno a Grottolella (AV), a partire dal 6 febbraio, presso l’aula consiliare del Comune, e a Venticano (AV), a partire dall’ 8 febbraio, presso l'Oleificio FAM, e saranno tenuti dagli Agronomi consulenti dell’APOOAT, Dr. Ivan Rizzitelli e Dr. Francesco Castelluccio, insieme all’esperto in tecniche di potatura dell’olivo Angelo Napoliello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il corso per assaggiatori di oli di oliva vergini di I livello, ovvero necessario al conseguimento dell’attestato di idoneità fisiologica all'assaggio degli oli di oliva vergini, sarà articolato in 7 giornate, di 5 ore ciascuna, dedicate a lezioni teoriche, sessioni guidate di assaggio e prove di riallineamento degli attributi di riscaldo/morchia, avvinato, rancido e amaro, al fine di verificare l'idoneità fisiologica degli allievi all'assaggio.
Il corso, che si svolgerà dal 12 al 28 febbraio 2018 presso la sede provinciale delle ACLI di Avellino, sarà condotto dalla Dott.ssa Maria Luisa Ambrosino, capo panel presso il LCM della CCIAA di Napoli, dal Dott. Antonello Paduano, ricercatore presso la facoltà di Agraria dell’Università degli studi di Napoli Federico II, e ancora dagli agronomi consulenti dell’APOOAT, Dr. Ivan Rizzitelli e Dr. Francesco Castelluccio.
Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi alla Segreteria Organizzativa dell’ A.P.O.O.A.T. sita in via Salvatore De Renzi 22 o telefonare allo 0825 781720.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Avellino in lutto, è scomparso Vincenzo detto "Blues"

  • Migliore Panettone d'Italia, due pasticcerie irpine alla finalissima

  • Coronavirus, chiude il bar Nolurè: titolare positivo in ospedale

  • Coronavirus, in Campania è allarme arancione

  • Claudio Rosa, Capo Ufficio Comando Del Provinciale dei Carabinieri di Avellino, promosso Tenente Colonnello

  • Vino e architettura, in Irpinia una delle cantine più belle d'Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AvellinoToday è in caricamento